Pane bianco alle noci e miele

“insieme”

Agnes OBEL, The curse

e se si vivesse e basta amore mio? se si vivesse e basta? senza pensare a come fare, se si vivesse e basta? oggi. domani è domani, ancora non c’è, non possiamo preoccuparci per una cosa che ancora non c’è. e oggi ci possiamo piaceree, tutti gli oggi un pezzettino di più.

ci potrebbe piacere oggi quello che ieri non ci piaceva, di noi e del resto del mondo, e ci potrebbe sembrare un pregio quello che ieri ci sembrava un difetto.

perchè ogni giorno c’è un pezzetto di vita in più, un bagaglio in più, un percorso in più fatto, camminato. ci sono anche le cose belle, bisogna solo volerle vedere, bisogna cercarle, bisogna sforzarsi di vederle.

poi diventa un’abitudine, una bella abitudine.

P.S. vivere senza il freno a mano tirato però….

Pane bianco alle noci e miele

Pane bianco alle noci e miele

Un semplice ma profumatissimo, il pane quotidiano insomma…..

Continue Reading

Cannoli di pasta fresca con mele caramellate e Stilton

Cannoli di pasta fresca con mele caramellate e Stilton

The black eyed peas – where is the loves?

nevica. piano. dolcemente.

e tutto diventa meno netto, meno delineato. i confini si allungano, gli orizzonti si confondono con la magia, il silenzio è interrotto solo dal fioccare della neve, da quel piccolo rumore che fa il fiocco quando si posa sopra un altro o sulla tua testa. amplificato nel silenzio.

e tutto sembra deserto, inabitato. ma se tendi l’orecchio senti il pettirosso che cinguetta comunque sul ramo dell’albero, se guardi bene magari scorgi qualche lepre in mezzo al campo o forse un cervo imponente che controlla il territorio.

tutto bene, tutto bianco, tutti bravi, tutto sotto controllo…… l’illusione

l’illusione che tutto sia perfetto, intonso, puro.

Cannoli di pasta fresca con mele caramellate e Stilton

Cannoli di pasta fresca con mele caramellate e Stilton
Continue Reading

Pan di riso, pan di stelle..

pan di riso
pan di riso

Musica per l’impasto:

Hooverphonic, Mad about you

Pan di riso

pan di stelle: riso, integrale e farina di forza W330.

Croccante fuori, una nuvola all’interno. Io l’ho assaggiato ancora caldo: si, mi potete invidiare!

quando ho fatto le fotografie questo pane mi è sembrato in mezzo alle stelle, non so, è successo spargendo la farina sopra e intorno al pane.

questo pane che sembra in mezzo alle stelle, come quando d’estate esci, metti il naso all’insù e ti ritrovi direttamente dentro la Via Lattea, polvere di stelle direttamente fra le stelle. e i pensieri spariscono.

i pensieri spariscono perchè è troppo bello quello che vedi, è troppo intenso e troppo bellissimo per contenerlo tutto dentro. registrare con gli occhi, con il cuore e con la testa tutti quei lampi di luce che arrivano da così lontano, da altri mondi, da altre galassie, lontani a inimmaginabili distanze, registrarli tutti è sovrumano ma è bellissimo provarci.

e allora…… via, verso l’infinito ed oltre! – cit. Buzz Lightyear, Toy story

Pan di riso
Continue Reading