Locanda Toscani da Sempre: cucinare con passione

 

 

DSC_0577 stefano, enrico, morgan
in ordine da sinistra, gli chef  Enrico Romualdi, Stefano Frassineti e Morgan

Nirvana, The man who sold the world

 

Locanda con cucina: Toscani da sempre – 5 stelle

Cucina lenta, senza fretta, senza urgenza ma con pazienza.
perchè per cucinare ci vuole passione e Stefano la passione ce la mette tutta, ce l’ha sempre messa.
conosco il Frassineti da sempre, siamo coetanei e nati e cresciuti nello stesso paesello, quindi capirete che per forza ci conosciamo, lui ha sempre avuto la passione per la cucina io ci sono arrivata più tardi.
negli ultimi anni, grazie a Cookstock, ci siamo ritrovati e abbiamo iniziato a collaborare.

DSC_0519 stefano bn 2Stefano Frassineti

 la cucina di Stefano è quella buona, quella in cui ritrovi “casa”, con gli ingredienti a km zero, con il grano Senatore Cappelli coltivato e selezionato a Monte Sante Marie, con la pasta semintegrale fatta fare con la SUA semola, con la schiacciata più buona del mondo, con le bistecche alla fiorentina magnifice, le patate arrosto speciali, il fondente al cioccolato che ti lascia senza parole e l’allegria: quella non si mangia ma si respira in Locanda. la goliardia tipica del fiorentino, le risate grasse all’ombra della vite in giardino, la coltivazione dei peperoncini, le serate a tema.

Cucina lenta, senza fretta, senza urgenza ma con passione.
classica ma anche no, fatta bene, bella da vedere, invogliante e il tutto è accompagnato da una selezione eccellente di vini. Andare a cena alla Locanda Toscani da sempre è come andare a cena da amici: si ride, si scherza, si mangia, ci si lascia prendere per la gola da Enrico e da Stefano con le loro idee culinarie, con la fantasia e con la passione che infilano nel loro cucinare.
la Locanda Toscani da sempre: una certezza insomma

e non solo cucina, non per niente si chiama Locanda con cucina, in locanda si puo’ anche soggiornare!

P.S.: dimenticavo di dirvi che lo chef è uno che non si ferma mai, come Pierino, una ne fa e cento ne pensa,  ultima della serie la magnifica due giorni del Funk & Frattaglie in quel di Firenze

Continue Reading

Un cavolfiore “alternativo”

 

 

nebbia -1493

Musica per l’ascolto:

The Nationale, About today

 

cavolfiore cotto a vapore con filetti di pomodoro, acciughe e capperi

 

Ecco, ci stiamo avvicinando all’inverno, tempo di cavoli.
cavolo nero, ancora un pochino troppo presto forse, non ha ancora preso freddo e le foglie sono ancora troppo dure e legnose, cavolfiore di tutti i colori, cavolo cappuccio, cavolo riccio….
si è capito che il cavolo è una delle mie passioni?
per non fare il “solito cavolo” però mi ingegno, io sono per diversificare… ha ha ha!
questo è un modo semplice, veloce, sano e divertente di mangiare cavolo, non si puo’ chiamare “ricetta”, solo una dritta per cuocere il famoso cavolfiore

Brassica oleracea var. botrytis: il cavolfiore e le sue proprietà

Il cavolfiore ha un basso contenuto di calorie, il che non guasta, essendo molto saziante è utile in una dieta ipocalorica.
Grazie al perfetto equilibrio dei suoi componenti il cavolo esercita un’azione benefica su tutto l’organismo.
Ha ottimi livelli di potassio, è molto ricco di minerali, acido folico, fibre, calcio, ferro, fosforo e vitamina C.
Da sempre usato per prevenire, curare o alleviare numerosissime malattie, contiene principi attivi anticancro, antibatterici, antinfiammatori, antiossidanti e antiscorbuto.
Depurativo e rimineralizzante e favoriscela rigenerazione dei tessuti.
Può essere consumato anche in caso di diabete.
NON contiene GLUTINETratto da: http://www.alimentipedia.it/cavolfiore-bianco.html
Copyright © Alimentipedia.it

 

 

cavolfiore vapore-2653

Continue Reading

Vellutata all’aglio

nuvole -2401

Negramaro, Fino all’imbrunire

 

e adesso che è arrivato il freddo, in perfetto orario essendo novembre, viene la voglia di alimenti caldi, di comfort, di casa e di caminetto acceso.
questa deliziosa

vellutata all’aglio

è perfettamente in tema quindi.
non fatevi fuorviare dalla parola “aglio”: è una crema delicatissima, gentile ed avvolgente, “digeribilissima”, non vedrete i draghi durante la notte, tranquilli!

 

vellutata aglio -0037 - Copia

 

 

ingredienti:

  • 10 spicchi d’aglio – fresco???
  • 2 patate medie
  • 1 foglia di alloro
  • 1 noce di burro
  • 250 dl panna fresca
  • pepe nero e rosmarino
  • olio extra vergine di oliva

vellutata aglio -0035-2 - Copia

 

preparazione:

  • sbucciare l’aglio e soffriggerlo – intero –  in un tegame con un filo d’olio, la noce di burro e la foglia di alloro
  • appena l’aglio imbiondisce aggiungere le patate pelate e a piccoli pezzi
  • coprire con acqua, aggiustare di sale e lasciar cuocere per circa 15 minuti a fuoco basso
  • togliere la foglia di alloro e con il mix frullare la crema incorporando aria in modo da renderla più soffice
  • aggiungere la panna e lasciar bollire per altri 10 minuti
  • servire bollente con una spolverata di pepe e dei fiori di rosmarino
  • ottima con pezzettini di pane raffermo arrostito

Accompagnata da un buon vino ….

vellutata aglio -0045 - Copia

 

e a momenti mi torna la voglia di riprovare a dipingere…. in questo autunno silenzioso

vellutata aglio -0041

vellutata aglio -0040 - Copia

vellutata aglio -0021-2 - Copia

Continue Reading