Crema di zucca delica con granella di nocciole – spostare costantemente i confini

 

crema di zucca delica con granella di nocciole

 

 

 

The beatitudes,  Vladimir Martynov

 

Crema di zucca delica con granella di nocciole

spostare costantemente i confini, quelli fisici e quelli mentali

oltre, sempre oltre. non accontentarsi mai. e spingersi sempre più avanti, troppo avanti a volte

spingersi alla fine del coerente e sbarcare  nella follia dell’incerto e spingersi oltre, osare, sognare.

siamo fatti di parole, sogni, idee e amore

dobbiamo andare oltre il nostro confine fisico

 

 

Crema di zucca delica con granella di nocciole

 

Crema di zucca delica con granella di nocciole

Continue Reading

Pane a spirale con farine integrali – ….sono io, Sandra

pane a spirale con farine integrali

Muse, Algorithm

(musica per l’impasto)

Pane a spirale con farine integrali

 

 

Salutarsi in fretta, di corsa per non stare troppo a pensare, a soffrire, perché tanto sono mesi che lo fai, che saluti, pezzo per pezzo.
E hai pensato: mi mancherà di più il gelso, le frasche ombrose e le sue luci gotiche o il profumo dell’erba e della terra appena spiove?
I colori dell’autunno o i silenzi dell’Arno che scorre a vista nella vallata verde e nebbiosa?
Le pianelle del soffitto della camera, quelle che hai visto negli ultimi 25 anni prima di dormire o la luce della mattina che entra dalle tende alle finestre senza scuri?

Ma è diventata da subito un’altra vita, quell’altra vita.

E ho scoperto che c’è una luce diversa ma ugualmente bella anche qua, nella vita nuova.
E mi rendo conto di essere diventata accondiscendente con me, non mi nego più quello che voglio fare, quasi mai, per la perfezione ci sto lavorando🤣.
Mi rendo conto di cominciare a volermi bene, dalle piccole cose a quelle grandi, ho imparato a dire no.
Che si può dire no.

Ed è corroborante, vitale, energetico.

Affermare il proprio essere al mondo ma soprattutto a se stessi. È inebriante poter e voler essere solo quello che si è: filtri al minimo e sorriso vero in faccia.
Quei sorrisi che non puoi nascondere, che ti brillano negli occhi, che non si possono nasconderei, mai.
Quelli che ti illuminano da dentro con tante piccole scintille, incontenibili.
E perché quel sorriso?
Per niente, perché ci sono, questa sono io, Sandra. E basta.
Scusate se è poco, a me mi pare tanto.
Riassumendo, in una semplice, piccola parolina magica: NO.

 

Pane a spirale con farine integrali

 

Pane a spirale con farine integrali

 

Gli ultimi pani li faccio così, a mano, senza impastatrice e per la verità impasto anche poco, più che altro nella ciotola. gli lascio solo più tempo, faccio le pieghe nell’arco del pomeriggio, senza fretta, senza aspettative, senza orari e lui, LUI LUI, il pane, mi sente e mi da soddisfazione.

Print Recipe
Pane a spirale con farine integrali
Un pane con farine integrali, con poco impasto e ad alta idratazione
Porzioni
Ingredienti
Porzioni
Ingredienti
Istruzioni
IMPASTO
  1. In una grande ciotola sciogliere il li.co.li insieme a 500 g. di acqua. Setacciare insieme le farine ed aggiungerle al lievito e impastate con il tarocco grossolonamente. Aggiungete la restante acqua fino ad amalgamare tutto. Avrete un impasto appiccicoso e disunito, con diversi grumi: niente paura! Lasciate riposare l'impasto per una ventina di minuti.
  2. Con il tarocco fate le pieghe: prendete l'impasto dall'esterno dell'impasto e portatelo al centro, ripetete diverse volte questa operazione. Lasciate di nuovo riposare coperto per altri 20/30 minuti e ripetete di nuovo le pieghe al centro: potete ripetere questa operazione per almeno altre 2/3 volte, almeno fino a quando vi renderete conto che l'impasto si sta rilassando, lisciando e prendendo aria e lievitando lentamente.
  3. Dopo quattro o cinque giri di pieghe le alternative sono due: - o lo lasciate finire di lievitare nel forno SPENTO e con la LUCE ACCESA ben coperto - o lo mettete in una ciotola con chiusura e lo riponete nel ripiano più alto del frigorifero.
LIEVITAZIONE
  1. Se lo lasciate lievitare nel forno seguite la lievitazione fino al raddoppio, a me ci sono volute 7 ore circa, le farine integrali sono molto più lente e difficili da lievitare. Una volta lievitato toglietelo dalla ciotola e fate delle pieghe sempre dall'esterno verso l'interno, in modo da serrarlo a forma di palla. Adagliatelo su una teglia da forno foderata con la carta da forno spolverata di farina e rimettetelo in forno per la seconda lievitazione (un paio di ore dovrebbero bastare) Una volta che la seconda lievitazione è avvenuta incidetelo a spirale: partite dall'interno e disegnate un cerchio fino all'esterno con un coltello ben affilato.
  2. Se invece lo mettete a lievitare in frigorifero io vi consiglio di dargli dalle 36 alle 48 ore di tempo. Toglietelo poi dal frigorifero e lasciatelo ambientare per 3/4 ore (l'impasto sarà molto freddo e ha bisogna di acclimatarsi), formatelo come sopra e lasciatelo rilievitare per la seconda volta. Procedete poi come descritto sopra
COTTURA
  1. Lasciate sul fondo del forno una teglia, vi servirà per creare vapore in fase di cottura. Inserite il pane e buttate dei cubetti di ghiaccio sulla teglia sul fondo del forno. Cuocere per 15 minuti a 250°C, per altri 30 minuti a 200°C e gli ultimi 5 minuti fessurate la porta del forno con un mestolo. Se vi piace più croccante lasciare ancora cuocere fessurando la porta. Una volta cotto lasciatelo raffreddare su una gratella in modo che prenda aria anche da sotto.

Pane a spirale con farine integrali

 

Pane a spirale con farine integrali

 

 

questo pane va, logicamente   QUI

e vi invito a guardare la raccolta ed a inserire le vostre meraviglie

 

 

 

Pane a spirale con farine integrali

Continue Reading

Dulce de leche: indulgenze novembrine

Dulce de leche

Radical Face – Welcome home, Son

mi piacerebbe perdermi
in una città straniera
perdermi per le vie, cercarmi nelle fontane, cercarmi nei vicoli bui
ritrovarmi felice davanti a un sorriso
indulgere in tentazione prima di tornare
approdare su pensieri stranieri
ritrovarsi a casa,  in quei pensieri stranieri

Dulce de leche

Dulce de leche

Continue Reading