gocce di freddo V/anno internazionale del bardiccio

Daniele Celona v/ Levante  – Atlantide

tra un po’ finirà l’inverno
che vuoi che ci voglia ad arrivare al 21 di marzo:
tu chiama che arriva!
sarà di nuovo primavera
ci saranno i fiori nuovi, i colori brillanti,
i cieli sereni e i  freddi pungenti del mattino
e pomeriggi più lunghi e luminosi
ci saranno petali di fiori nell’aria
profumi, idee, pensieri nuovi
speravo che questa primavera potesse essere
diversa ,
per adesso non lo è, ma io ci conto ancora,
non smetto di sperare.
in fin dei conti mancano ancora una ventina di giorni….

fusilli pesto rape e bardiccio

nell’occasione dell’anno internazionale del Bardiccio il mio paesello, Pontassieve, avrà una festa memorabile.

sarà una di quelle feste indimenticabili, di quelle che passano alla storia tramandate di bocca in bocca, di quelle che fra vent’anni tutti si ricorderanno con nostalgia, di quelle leggendarie. 😆
ci saranno bambini, vecchi, giovani, donne e uomini di tutte le età e di tutte le estrazioni sociali.
ci saranno giornalisti, blogger, macellari, mangiatori di bardiccio. ci saranno feste e pali, ci saranno fotografie di chi vorrà attaccarle, ci saranno disegni, ci sarà la musica, ci saranno chef e buon cibo, ci saranno calici di vino, amici, parenti, animali e gente di buona volontà.
ci saranno tanti volontari, quello sicuramente, e tutti con il sorriso sulle labbra.
ci sarà l‘Associazione Cavolo a Merenda, ci sarà la Ruffino, ci saremo noi, insomma.
tre giorni di lietezza dello spirito, di ricette, di risate, di spettacoli, di scanzonate prese in giro, di battute sarcastiche alla fiorentina.
siete tutti invitati, venite, divertiamoci insieme!

prendete nota dei giorni
e leggete questo programma in fase di elaborazione…

Venerdì 4 marzo

ore 19.00 Disco BAR-DICCIO

apertura ufficiale con una cena in piedi nei locali
della ex fabbrica di tappeti a San Francesco, Via del Molino 21
buon cibo e buon vino accompagnato da buona musica con DJ Fabry, DJ Anziguido, DJ Brandon

Sabato 5 marzo

Ore 12.00 Presentazione dei 5  piatti popolari che concorreranno al 1° Palio del Bardiccio
Ore 13.00 Chef Cipriani Stefano  per pranzo con  giudici
Ore 15.00 Dimostrazione Bardiccio su Ponte Mediceo – tempo permettendo, altrimenti dimostrazione in sede
Ore 19.00 Ex fabbrica tappeti – degustanzione Bardiccio per cena
rallegrati da White Circus, i colori del Burlesque, le scintille del tip tap e la magia del Fusion

 

Domenica 6 marzo

Palio del Bardiccio – premiazione
• Ore 11.00 PIAZZA FELLINI- San Francesco – I macellai in piazza
• Ore 19.00 Ex fabbrica dei Tappeti – Lorenzo Baglioni Trio
• Banchetto accompagnato da vino

niente impegni mi raccomando, io vi aspetto per abbracciarvi tutti uno per uno.

Dimenticavo il vero  protagonista sarà lui,  il bardiccio

fusilli napoletani al pesto di rape e briciole di bardiccio

fusilli pesto rape e bardiccio 3

mettiamo che vai a fare la spesa e vedi quelle belle cimette di rapa che ti guardano, mettiamo che sei una che non sa resistere alle tentazioni, mettiamo che hai anche una fame nera perchè sei semidigiuna dalla mattina e sono le 18.00 di pomeriggio…. mettiamo tutto ciò e sediamoci a mangiare questi fusilli..

scottare in acqua le cime di rapa che avrete lavato in acqua fredda. le piccole cime, quelle più belle mettetele immediatamente in acqua e ghiaccio perchè non perdano il loro colore verde brillante, le altre saltatele in padella con olio evo, capperi dissalati, filetti di acciuga, olive taggiasche denocciolate, qualche mandorla, aglio,  peperoncino e sale.

appena saranno cotte frullatele con il frullatore ad immersione ed aggiustate di sale.  cuocete i fusilli e saltateli insieme al pesto di rape e a qualche oliva intera, impiattate e alla fine aggiungete le briciole di bardiccio (sbriciolate in una padellina un bardiccio e lasciatelo arrostire fino a diventare quasi croccante) e le cimette di rapa intere.

fusilli pesto rape e bardiccio 2

 accompagnate il tutto con un bel bicchiere di vino rosso e buon appetito

fusilli pesto rape e bardiccio 4

Salva

Print Friendly, PDF & Email

ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *