un mare di gusto con Palamita & Friend – ravioli alla curcuma ripieni di mare

 

pescatori di palamita

 

il 5, 6 e 7 maggio io sarò a San Vincenzo, alla manifestazion UN MARE DI GUSTO, Palamita & Friend.

lo so, che c…., direte voi, ma essendo io una foodblogger immensamente nota e influencer d’eccellenza sono stata scelta….. ha ha ha! ringrazio tutti gli organizzatori, tutto S.Vincenzo per avermi invitato, sarà un fine settimana intenso, bellissimo, avrò modo di conoscere tante persone e di ritrovare vecchie amiche, insomma davvero una grande e bella emozione.

se poi parliamo di cibo, in questo caso di palamita, beh, lasciatemi andare a godere di questo bel mare, dei suoi frutti sapientemente cucinati e lasciatemi immergere nella bellissima costiera toscana.

quindi mi, ci, faremo coccolare da questo bel mare, da questa bella gente e dalla palamita….

 

e per un mare di gusto un raviolo semplice semplice

 

 

ravioli ripieni DSC_0766

Continue Reading

Avvolgere il paracadute – pane brutto con farina di semola Monte Sante Marie

DSC_6743 fiori

Paola Turci, Fatti bella per te

 

sarà che si arriva a un certo punto e non puoi fare altro che cominciare ad avvolgere il paracadute, perchè ti rendi conto che il paracadute ha fatto il suo dovere adesso e che è l’ora di RI-avvolgerlo e metterlo via per permettere ai sentimenti e alla vita di venirti addosso senza.

sarà.

sarà che davvero davvero non ne puoi più  fare a meno, che senti quel formicolio scomodo che ti impedisce di far finta di niente, questo paracadute sta diventando ingombrante. e allora metti via il paracadute e tiri fuori la fiducia. nella vita. in quella vita che prima ti ha portato alle stelle e poi alle stalle in un attimo, quella vita che però ha saputo regalarti tante emozioni, belle e brutte, emozioni che non potresti cambiare con il deserto dei tartari di una vita piatta, quelle emozioni che da quanto sono belle fanno male o di quelle che sono tamente brutte che fanno un male dannato. come morire in un videogame: e quando passano sei come rinato, sei  ri-nato di nuovo, a nuova luce a nuova vita.

ti senti nuovo via via che avvolgi il paracadute per metterlo via. ti senti più consapevole dei tuoi limiti e di consequenza della tua forza, sai fin dove puoi arrivare e hai la consapevolezza di capire quando è  il momento di fermarsi, quando diventa deleterio proseguire oltre. ti senti pronto, di nuovo, più luminoso di prima. quella luce che è stata soffocata per anni, quella scintilla in fondo all’anima è pronta, forse, per illuminare di nuovo. e se la lasci andare non ce n’è per nessuno, la luce non puo’ ritornare indietro. esplode. illumina. rende reale.

e allora ti guardi allo specchio, canticchi  ...fatti bella per te….., ti sistemi una ciocca di capelli, bianchi, fai le facce strane a quella dentro che ti guarda, ti metti il rossetto, rosso esplosivo, ti fai un sorriso splendente,  prendi la borsa e vai

incontro al mondo

 

pane brutto con farina di semola Monte Sante Marie

pane brutto farine miste DSC_4868

pane brutto perchè si arrotola su se stesso prima di infornare e non perchè brutto in realtà, è il pane che faceva mia nonna, lo chiamava brutto e spesso sorrideva ricordando momenti lontani.

Continue Reading

Panissimo, le ricette vagabonde….

pinsa DSC_0054
Dato che la raccolta di Panissimo mensile è andata in pensione, dato che ci sentiamo tutti orfani e non sappiamo dove portare i nostri lieviti, dato che siamo panificatori seriali compulsivi….

beh, per non sentirsi troppo soli lasciate i vostri link come commento, io li inserirò in questo post e sarà consultabile sempre diventando una raccolta permanente di

ricette vagabonde….

buona panificazione a tutti!

 

PANISSIMO

* raccolta permanente di ricette vagagone, lieviti dolci e salati

LE NOSTRE RICETTE:

 

 

 

 

Continue Reading