Crêpes suzette

crêpes suzette E

 

le  crêpes suzette hanno una lunga storia, lunga lunga, che parte dall’origine delle crêpes, che non sono francesci ma sono le crespelle fiorentine  che  Caterina De’ Medici ha “esportato” da Firenze e dalla corte Medicea quando si è trasferita in Francia per diventarne la Regina.

sulla nascita delle crêpes Suzette invece la leggenda narra che tale  Suzette fosse ospite di Edoardo VIII, principe di Galles,  e che  durante un pranzo al Cafè de Paris a Montecarlo lo chef  Henry Charpentier commise un errore, lasciò cadere del liquore sulle crêpes   che stava preparando come dessert per il principe. con il calore del fuoco le crêpes si infiammarono e l’effetto flambè fu trovato molto meritevole e i dessert furono portati comunque in tavola.. Sembra che il Principe Edoardo fosse rimasto talmente colpito dalla bontà delle crêpes  che chiese allo chef se potessero essere dedicate alla giovane ospite, Suzette.

e come vedete dagli errori spesso nascono fiori….

crêpes suzette C

devo dire che la ricetta delle crêpes suzette è semplicemente meravigliosa, molto meglio delle classiche crêpes al cioccolato che siamo abituati a mangiare, sarà il flambè, il liquore, la salsa di arancie: non so cosa sarà ma sono DE-LI-ZIO-SE!

ho attinto a piene mani dal blog di Jacopo, Le Farfalle nello stomaco, che ringrazio pubblicamente per la bella ricetta e per la storia.

Tratto dal blog di Jacopo, Le farfalle nello stomaco

Per le  Crêpes

  • 3 uova
  • 110 g di farina
  • 30 g di zucchero
  • 400 ml di latte
  • buccia di 1 arancia grattata
  • 1 cucchiaio di liquore all’arancia – Grand Marnier o Cointreau
  • un pizzico di sale

Per il condimento

  • 40 g di burro
  • 60 g di zucchero
  • un bicchierino di liquore all’arancia – Cointreau o Grand Marnier
  • buccia di un arancia
  • succo di un’arancia
  • spicchi di un’arancia pelati a vivo

 

crêpes suzette D.1

Preparazione

  • preparare l’impasto almeno il giorno prima: in una ciotola setacciate la farina, lo zucchero, un pizzico di sale e la gruccia grattugiata di arancia.
  • unite le uova e mescolate bene con una frusta in modo ad ottenere una pastella liscia e senza grumi. aggiungete a filo il latte a temperatura ambiente e continuate a mescolare cercando di non far schiumare. coprite e lasciate riposare in frigorifero.
  • preparate il condimento: in una grande padella, che vi servirà per flambare,  mettete lo zucchero, il burro e la buccia di arancia tagliata a strisce sottilissime. lasciate sciogliere e aggiungete il succo dell’arancia e circa un terzo del liquore. lasciate per qualche minuti a fiamma viva e poi spegnete lasciando riposare.
  • in un padellino antiaderente cuocete le crêpes: scigliete una noce di burro nella padella calda, versate un romaiolo di impasto e coprite tutta la padellina. fate cuocere a fiamma medio-bassa per un minuto per lato. ripetete per ogni crêpes a partire dalla noce di burro.
  • a questo punto prendete la crêpes, adagiatela nella padella del condimento in modo che sia tutta impregnata, piegatela prima a metà e poi ancora a metà. eseguite questa operazione per ogni crêpes lasciandole tutte nella padella. aggiungete gli spicchi di arancia pelati al vivo in piccoli pezzi e mettete tutto sul fuoco.
  • alzate la fiamma al massimo e quando comincerà a sobbollire versate con ATTENZIONE il liquore sulle crêpes e…. ECCO LA MAGIA!  le crêpes si infiammerano per pochi secondi, lo zucchero caramellerà e voi avrete le vostre deliziose crêpes suzette!
  • servite le crêpes calde

crêpes suzette B
Ancora un grazie speciale a Jacopo per la ricetta particolareggiata che ci ha insegnato

 

 

crêpes suzette A

Print Friendly, PDF & Email

ti potrebbe interessare anche

2 commenti

  1. Queste crêpes sono meravigliosamente invitanti. Ne potrei mangiare credo una ventina in 10 minuti e forse anche qualcuno di più e le foto sono splendide tanto che pare di poterle quasi addentare.. Magari 😊

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *