Dulce de leche: indulgenze novembrine

Dulce de leche

Radical Face – Welcome home, Son

mi piacerebbe perdermi
in una città straniera
perdermi per le vie, cercarmi nelle fontane, cercarmi nei vicoli bui
ritrovarmi felice davanti a un sorriso
indulgere in tentazione prima di tornare
approdare su pensieri stranieri
ritrovarsi a casa,  in quei pensieri stranieri

Dulce de leche

Dulce de leche

Novembre, oggi è Novembre e sembra Novembre.
un piovigginoso, pigro, nebbioso giorno di Novembre.
ma mi piace lo stesso la luce, gli sprazi di luce che arrivano da sopra le nubi, dagli squarci del cielo.
così, oggi ho bighellonato tutto il giorno fra cucina, libri, fotografie, passeggiate con la Holly.
come in trance, una benovola trance, in quella lentezza cercata, tenuta e goduta.
niente corse, niente doveri, solo trance.

così come questa ricetta, una ricetta lenta, comoda.

stamani ho visto un barattolo di latte condensato sullo scaffale, era di mio babbo, una rimanenza della scorta.
non ho avuto dubbi su cosa sarebbe diventato: dulche de leche.

ho fatto una ricerca con google, esistono varie ricette per il Dulche de leche, io, da perfetta pigra,  ho scelto la più comoda 😎

la ricetta originale prevede una cottura del latte e della panna insieme allo zucchero e a un baccello di vaniglia per un paio di ore come minimo: troppo lunga per una domenica uggiosa e poi bisogna stare a mescolare continuamente!
esiste poi la versione da microonde ma anche questa implica mescolamenti quasi continui. e poi lei, la MIA ricetta per il dulce de leche: nella pentola a pressione.
leggo la ricetta e strabuzzo gli occhi: eccola!

 

Dulce de leche

 

Print Recipe
Dulce de leche
Tempo di preparazione 5
Tempo di cottura 30
Porzioni
Ingredienti
Tempo di preparazione 5
Tempo di cottura 30
Porzioni
Ingredienti
Istruzioni
  1. Mettete la lattina dentro la pentola a pressione e ricopritela di acqua. Chiudete il coperchio a pressione e mettete la pentola sul fuoco brillante fino al primo fischio. Abbassate il gas e lasciate fischiare per 30 minuti.
  2. Alla fine dei trenta minuti spegnete il fuoco e alzate la valvola della pentola a pressione lasciandola sfiatare completamente. Aprite la pentola, togliete il barattolo dall'acqua e lasciatelo raffreddare.
  3. Una volta che il barattolo sarà freddo aprite la linguetta e mischiate con un cucchiaino la crema ottenuta. Travasate nel barattolo vuoto e sterilizzato e chiudete bene.
Recipe Notes

Si conserva in frigorifero per una quindicina di giorni............ credo, non è mai resistita tanto in casa mia!

 

Dulce de leche

 

altre golosità:

Marmellata di mele cotogne

Crema di limoncello

Geltina di susine selvatiche

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

ti potrebbe interessare anche

7 commenti

  1. Non lo devo fare!
    E’ pure facile!
    Non lo devo fare!
    Si fa da solo!
    Non lo posso fare!
    Si vede che è ‘na squisitezza!!

    Sono bipolare, è ufficiale. Ti farò sapere quale delle 2 ha vinto ^__^
    Un abbraccio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.