gelato istantaneo senza gelatiera e … ci sono blog e blog…..

ci sono blog che seguo per le ricette, sono quelli che parlano e fotografano passo per passo ricette straordinare, ricette stratosferich, torte che mentre le guardi rimani a bocca aperta e ti scenda il rivoletto di saliva, o quelli che si inventano un secondo piatto con un’intreccio di sapori, di colori e di forme che tu pensi…. non ce la posso fare mai….

poi ci sono i blog che seguo perchè le ricette magari sono quotidiane e non roboanti ma le parole sono …. parole.
ci sono queste blogger che scrivono come me, con il cuore, senza filtri e senza tanti giri di parole.
ci si raccontano pezzetti di vita, gocciole di quotidiano, insofferenze, inca@@ature,  ma anche sorrisi e pensieri positivi.
e questi sono i miei preferiti. quelli che hanno pensieri da dividere.

poi ci sono i blog che delle ricette se ne stracicciano, ci sono quei blog che parlano e quando lo fanno non puoi fare a meno di fermarti e leggere. pensieri, parole, imput, idee: tutto in un frullatore che diventa la tua testa e tu che non sai come tenere tutto sotto controllo.
e anche questi mi piacciono assai.

e quindi mi ritrovo a non poter passare da tutti quelli che vorrei perchè il tempo è poco, mi ritrovo davanti al pc la sera tardi a buttare giù righi che penso pubblicherò domani insieme alle foto e a una ricettina magari semplice e veloce.
e invece no.
stasera  voglio proprio scrivere e pubblicare queste parole come buona notte a tutte voi.
io adoro stare davanti al pc a scrivere, a preparare post, a sistemare foto. questo non vuol dire che io sia brava, ben lontano da me dal crederlo, vuol solo dire che quando sono qui faccio quello che mi piace fare e …. scusate se è poco.
quindi, prendiamo questa notte di meritato riposo, signore e signori e segnatevi la ricetta facile e velocissima del gelato di Jamie Oliver ….

gelato per una buonanotte e sogni d’oro

gelato istantaneo di Jamie Oliver , trovato da Araba fenice in cucina  o anche in versione più “goduriosa” da  crumpets and co.

SENZA GELATIERA, SENZA FRIZER
questa ricetta è un salvavita, una di quelle cose pronte in cinque minuti che ti salvano una cena, un dessert iperveloce e d’effetto. 
unica impegnativa: la frutta, deve essere congelata….. e io tengo sempre una ciotola di fragole o di frutta di stagione nel freezer… basta organizzarsi!
100 g. di yogurt greco (io yogurt di soia)
o mascarpone
100 g. di fragole congelate taglieta a metà 
(comunque la proporzione fra frutta e yougurt è 1:1)
2 cucchiai di zucchero a velo  (io malto di riso)
qualche chicco di uvetta sultanina (io)
adesso viene il bello: mettete tutto nel frullatore e frullate per pochissimo, fino a che il tutto non sarà cremoso…. ecco,  mettete in una ciotola e guarnite a piacere: il vostro gelato è pronto.
se avanza (?) potete rimetterlo nel frezer: basterà ri-frullare il tutto e tornerà cremoso come prima
anche questa ricetta va da Salutiamoci di maggio, tema portante le fragole, siamo ospiti da Nicole sul suo Ricetteveg 
Print Friendly, PDF & Email

ti potrebbe interessare anche

48 commenti

  1. ♥ Ci sono blog e blog, persone dietro ognuno di essi, alcuni che si divertono a scrivere, altri che riempiono ogni parole di mille significati. Il tuo è un mix di tante cose, leggerezza, armonia, poesia, poca punteggiatura. Ma a noi non serve la punteggiatura, quella è per chi si ferma, tu sei una che cammina e macina meraviglie, come questo gelato vegan, come i tuoi splendidi occhi brillanti!
    Ti voglio bene!

    1. … poca punteggiature e niente lettere maiuscole… per scelta, perchè come dici tu mi piace camminare, scoprire, inventare….. ti voglio bene anch'io…. vai ad allenarti però, anche se piove, via… di corsa!!!!

  2. Sandra approvo il tuo pensiero..anch'io la penso esattamente come te e per quello che il tempo mi permette cerco di passare da tutte quelle "amiche" che mi piace leggere e copiare ^_*
    Tu 6 una di queste…6 spontanea, genuina e la tua cucina è sempre una sorpresa!
    Guarda questo gelato..come posso dire di no??!!
    Bravissima per tutto e grazie per essere così <3
    la zia Consu

  3. Idea stupenda, io che adoro le ricette facili…facili,
    un po' per mia incapacità a fare cose complicate,
    un po' per filosofia di vita,
    un po' per mancanza di tempo…e si dai, devo ammetterlo…
    un po' anche per pigrizia,
    questa è la ricetta per me!!

    E poi, hai ragione ci sono blog e blog, come ci sono persone e persone, è questo è bello, ci si sceglie, ci si segue, si va avanti insieme.
    Un bacione,
    Cri

  4. Ehhh Sandra quanto hai ragione! Io se non avessi il mio blog sarei già impazzita! Purtroppo la situazione economica e finanziaria è quella che è e se non ci foste tante di voi che mi fate compagnia e mi fate riflettere mi sarei sentita troppe volte sola.
    Adesso te lo spiego meglio nel mio post di oggi quello che voglio dire altrimenti verrebbe fuori una risposta infinita.
    Comunque il gelato è "furbissimo" e buonissimo 😉

  5. cioè Sandrina mi stai dicendo che se frullo frutta surgelata e yogurt greco da frigo 50/50 ottengo un gelato? MA SEI UN MITO!
    tesoruccio santo (santo si fa per dire9 già la vita ce ne impone di cose che non ci piacciono, ci mancherebbe che non facessi quel che ti piace fare nel tuo piccolo regno 🙂

  6. Ci sono persone che quando si mettono lì davanti al pc e fanno quello che amano regalano al mondo un pezzo di sè e lasciano il segno. tu sei una di quelle persone! Grazie! 🙂

    1. ecco… adesso mi sono sciolta…. completamente: due parole in fila e mi lasci distesa svenuta per l'emozione…. grazie a te Roberta! grazie di esistere…

  7. sì è vero ci sono blog e blog, ricette e parole pensieri sentimenti è un turbinio a volte ed è un piacere ma il tempo non basterebbe a seguire tutto quello che ci piace. Meno male comunque vuol dire che ce n'è da scegliere. Mi piace tanto Jamie Oliver e segno la tua bella ricetta veloce, in attesa di comprare la macchina del gelato. 🙂 sai che non ho mai congelato le fragole? un abbraccio scusa ma vado ad ascoltare Straumnes… baci mony***

    1. ecco, congelare le fragole è facile sai Monica: le metti nel freezer e hai fatto!!!
      no, a parte gli scherzi, il gelato è fantastico e soprattutto iperveloce!
      buon ascolto, quasi quasi la ascolta anch'io!
      baci

  8. bellissima idea!!! Queste ricette sono le migliori, però Jamie non ha inventato niente, anni fa le presentatici del bimby facevano questo gelato con ogni tipo di frutta per far vedere quanto era portentoso l'aggeggio :))) Grazie per avercelo ricordato!

  9. Bellissima ricetta, che non conoscevo.
    Ottimo impiattamento e inquadrature fotografiche.
    Tesoro… non hai nulla da inviare a nessuno!
    Ti "conosco da poco" ma tu se fantastica così! … e non c'è nulla da aggiungere!
    Buona giornata!

    1. pensa te Mari che sto aspettando la macchina fotografica nuova: questa compattina per farla accendere a volte mi tocca fare la danza della pioggia! grazie per tutti i complimenti!!!

  10. > poi ci sono i blog che delle ricette se ne stracicciano

    Ahahah mi hai fatta morire!! 🙂
    Anche io seguo blog per motivi diversi e non riuscirei mai a scegliere la tipologia che preferisco. Anche io vorrei passare ore a leggere e poi non ci riesco.
    Il tuo blog è tra quelli che mi piacciono molto e per cui trovo sempre un attimo per leggere (anche se poi non sempre lascio un segno, perdonami).
    Booonoooo il gelato! 🙂
    Smack smack

    1. e allora siamo in due, perchè anch'io ti leggo sempre…. e non sempre commento ma scuoto il capone in cenno di assenso perchè mi piace sempre quello che scrivi…. delle ricette non ne parlo, mi vengono sempre travasi di bile….
      baci!

  11. favolosa la ricetta e favolose le tue parole cara Sandrina…perdona anche me che non riesco a passare spesso di qua però sappi che per me sei forte e sei una delle prime con cui ho avuto contatto e sei sempre stata gentilissima…da come scrivi sono sicura tu sia un vulcano di donna, simpatica, dolce e tanto gentile…spero un giorno di poterti abbracciare! Mi sa che questo gelato te lo rubo, posso? Bacini

    1. Ale, anche per me tu sei una delle prime persone che ho seguito e che seguo volentieri…. questione di feeling?
      baci

  12. Ciao Sandra 🙂 Eccomi qui da te..leggevo l'intro del tuo post, e lo condivido..è così..ognuno, a modo proprio, butta in rete qualcosa…ma come dicevi, credo che tutti lo facciamo principalmente perché ci piace e ci fa stare bene. Io ho costruito un mondo piccolo, in cui far stare le cose che mi piacciono..e il blog è diventato il modo per mantenere sempre vivi i miei interessi, le mie passioni..e poi, i rapporti umani..ho incrociato persone meravigliose..
    Che buono questo gelato..assolutamente da provare 🙂 Felice giornata !

  13. Ci sono blog che ami a prescindere dalle ricette.Blog che ti accarezzano…blog che ti danno un pugno allo stomaco e ti fanno riflettere.Blog che come dici tu propongono delle ricette che io no saprei proprio da che parte incominciare.Bello questo mondo soprattutto quando avverti,nonostante il passare del tempo,che qui,davanti a questo schermo danza la tua passione.Quando capisci che in quel momento lì non vorresti essere da nessun'altra parte.Del resto la mia passione per il tuo blog è nata così.Un pugno nello stomaco,un pugno fatto di dolce malinconia con il post che hai scritto per il mio contest.Se ci penso,mi piglia ancora un nodo alla gola.E Sandra 'sta ricetta?E' 'na gran trovata.Grazie!
    Ti abbraccio
    Monica

    1. è uno dei miei post più belli Monica ma non tutti lo hanno recepito…. quasi quasi lo ripubblico!!
      bentornata, ci sei mancata davvero….
      baci

  14. Ma come mi piace questa ricetta, buono il gelato così!!Brava Sandrina, ora mi metto un pò di frutta in congelatore, sia mai che arrivi un pò di caldo … e se non arriva pazienza, il gelato me lo pappo ugualmente ^_^
    Un bacione , felice giornata !

  15. condivido il tuo pensiero sui vari blog…
    questa versione facile e veloce del gelato mi incuriosisce parecchio..brava!!

  16. Ci sono blog, come il tuo, che sono come una grande cucina aperta a tutti e ci si torna volentieri, per leggere, per trovare idee, per condividere, per cogliere differenze, per annotare una ricetta (come questa, da provare appena mangiare il gelato avrà un senso anche in questo nord piovoso)
    Claudette

    1. il tuo blog è quello che leggo quando ho bisogno di tornare a casa e farmi due risate sulla normale vita quotidiana di tutti noi: guarda che se l'ing. mi adotta io mi faccio adottare volentieri davvero!!!
      grosso, enorme bacio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.