Il pane per Stefano – farina di Monte Sante Marie e hummus dolce di ceci

 

pane integrale hummus ceci cioccolato -3051

musica per l’impasto:
the XX – Intro HQ
 

 

lo sapete, lo dico spesso, che nella panificazione contano poche cose: le farine, che devono essere di qualità, il lievito e la pazienza.
perchè la lievitazione va attesa, guardata, toccata e poi, senza furia puoi decidere che si, ci siamo, siamo lievitati a dovere e si puo’ cuocere.
la pazienza ormai me la sono fatta venire, le farine le scelgo con cura.
questa è la farina di grano VERNA tipo 2, di Monte Sante Marie, biologica, macinata a pietra. uno spettacolo!
con le farine così panificare è un divertimento.
questo pane è il pane di prova per il brunch di Venerdì prossimo da Stefano, Toscani da sempre, per la presentazione, appunto della farina e della pasta ottenuta con le coltivazioni biologiche di grano Verna e di Senatore Cappelli.

pane di farina di grano verna e hummus dolce di ceci  al cacao amaro

pane integrale hummus ceci cioccolato -3077

 

per l’hummus di ceci al cacao amaro dovete prendervela con lei, la mia amica Alice, che l’ha fotografata e descritta così bene che mi ha fatto venire voglia di provarla. e devo dire che sono stata ripagata in pieno, grazie Alice!

la ricetta dell’hummus dolce di ceci al cacao amaro  la trovate qua , niente toglie che dentro il pane potete metterci qualsiasi altra salsa, dolce o salta, tipo questa oppure una marmellata o cosa altro la vostra fantasia vi suggerisce.

 

ingredienti:

  • 550 g. di li.co.li  in secondo rinfresco
  • 180 g. di acqua tiepida c.ca
  • 500 g. di farina  di grano Verna tipo 2  di Monte Sante Marie
  • 30 g. farina di segale integrale

*** come sempre dico la quantità di acqua è variabile a seconda delle farine che userete
*** ho usato “tanto” li.co.li perchè la farina di Monte Sante Marie è una farina molto ricca e per accelerare la lievitazione ho “esagerato” con il li.co.li

 

pane integrale hummus ceci cioccolato -3053

 

 

impasto:

  • sciogliere il li.co.li insieme all’acqua nella ciotola della planetaria
  • aggiungere la farina poco per volta impastando, con il gancio, a velocità 1
  • una volta che l’impasto prende corpo aumentate la velocità alternando momenti veloci a momenti lenti
  • va da se che l’impasto deve essere morbido, quasi appiccicoso, se la vostra farina vuole più acqua aggiungetela
  • impastare alternando le velocità per circa 16/18 minuti facendo dei minuti di stop durante la lavorazione per non far scaldare troppo l’impasto
  • rivoltare l’impasto sulla spianatoia infarinata e formare una palla
  • lasciate lievitare per circa 6/8 ore a temperatura ambiente
  • una volta raggiunto il raddoppio stendete l’impasto formando un rettangolo, cospargete abbondantemente con l’hummus dolce di ceci o con la vostra salta
  • lasciate un centimetro di impasto vuoto per lato, vi servirà per chiudere la pasta
  • arrotolate sul lato più lungo e poi arrotolate il cilindro ottenuto su sè stesso formando una chiocciola, io ho rialzato i bordi della chiusura divertendomi un pochino
  • lasciate lievitare in forno SPENTO con la LUCE ACCESA per un’altro paio di ore

 

 

 

cottura:

  • accendere il forno e portarlo alla massima temperatura (220°C) ricondando di mettere una teglia sul fondo dello stesso
  • infornare il pane e buttare dei cubetti di ghiaccio nella teglia sul fondo del forno: farà vapore che favorirà la formazione di una bella crosta
  • cuocere per dieci minuti a 220°C
  • altri trentacinque minuti circa a 180°C e altri 5 minuti con la porta del forno fessurata
  • lasciar raffreddare il pane su una griglia in modo che sia areato anche sotto

pane integrale hummus ceci cioccolato -3063

per le ricette itineranti logicamente

 

 

che trovate qua

 

pane integrale hummus ceci cioccolato -3069

pane integrale hummus ceci cioccolato -3075

pane integrale hummus ceci cioccolato -3075-2

Print Friendly, PDF & Email

ti potrebbe interessare anche

13 commenti

  1. I tuoi pani sono stupendi quasi quanto le tue parole e la forma di questo è davvero bellissima. E poi io ho il tuo nipotino quindi è quasi come fare il pane insieme no? Lo faccio di sicuro perché deve avere un gusto eccezionale ma la farina dove la trovo?

    1. puoi sostituire l’hummus con una “banalissima” crema di nocciole (capito che crema sto pensando? una famosissima crema di nocciole….) o una marmellata particolare o semplicemnte un pesto….. tutto quello che vuoi insomma Fede, va dove ti porta la fantasia!

  2. questo pane è spettacolare sandra! e ora vado a sbirciare anche la ricetta dell’hummus dolce che mi ispira da morire 🙂
    buona giornata, a presto!

  3. Sandra, questo pane è splendido! Sono così felice che il mio umile hummus abbia trovato questa degna collocazione! Però, ripeto la domanda: io questo pane lo devo assaggiare, mi fa troppa gola (e venerdì lavoro…), come si fa? Me lo mandi col corriere?! 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.