Insalata di spinaci e il Divino Fangoria

Sono qui al lavoro ascoltando Radio 2 e i due mitici Dose e Presta  de Il ruggito del Coniglio  e l’attore Ratti, come lo chiamano loro, sta interpretando IL DIVINO FANGORIA e il suo mischiare di carte Frrrr frrr frrr, frrrr frrrrr, frrrrr…. mi sono appena fatta due risate che mi ci volevano per tirare su questa giornata che è partita un po’ in sordina…… Stanotte mi sono svegliata alle 3 e non mi sono riaddormentata subito. Allora, per evitare di fare i km nel letto, mi sono alzata e ho acceso il Mac…. mi sono messa a girovagare sul web e a vedere ricette…. sarà pericoloso? Sarò andata in paranoia?
Naaaaaa, dopo un po’ mi sono ributtata a letto e mi sono riaddormentata pensando alla cena di stasera: insalatina di spinaci…..
Oddio, forse proprio normale non sono…..

Svuotafrigo salato:
Veloce, leggera e appetitosa. Gli ingredienti:

  • germogli di spinaci freschissimi ben lavati 
  • wurstel o prosciutto cotto tagliato a dadini e saltati in padella
  • pomodori secchi sott’olio
  • pinoli 
  • scaglie di parmigiano
  • fette di pane toscano raffermo arrostito

Io taglio i wurstel in 4 parti in modo che vengano degli spicchietti e li salto in padella. Per il resto non rimane che assemblare il tutto e condire con una vinaigrette fatta con olio extra vergine di oliva, limone sale e pepe.

Scusate, scusate un attimo: volevo affrontare un argomento con voi anche se capisco che ci incastra poco con l’insalata di spinaci ma è da tanto che volevo dirlo.

Ma com’è e come non è che qualcuno fa i contest e poi si dimentica di comunicare  i vincitori?

E non dico per il regalo, non è quello che ci importa a noi bloggerine, ci importa dell’onore del merito. Una prepara un bel post, delle belle foto, una bella ricetta e si impegna a partecipare con tanto di link, banner, post, trop, strop, clinch e clunch e che succede: UN BEL NIENTE…..
Per favore, ma per favore, perchè non ci dite chi ha vinto?
Scusate lo sfogo.  Fate finta di niente, ho dormito poco, sarà quello.

… e si avvicina la partenza, domani si parte per l’isola d’Elba!!
Ciao ragazzi, passate una buona Pasqua e rilassatevi. Ricordatevi che ridere fa bene all’anima….

P.S. ricordatevi anche di scrivere qualche bel racconto da abbinare a una bella ricetta per la singolar tenzone!!!!!

Print Friendly, PDF & Email

ti potrebbe interessare anche

16 commenti

  1. ahhh…anche io se mi sveglio la notte mi metto a pensare al cibo :)!
    che deliziosa insalatina!

  2. ma è troppo buona la tua insalatina!! 🙂 mi viene voglia di assaggiarla solo a vederla in foto! 😉 un bacione, buona serata Sandra! 🙂

    1. Favolosa questa insalatina di germogli di spinaci, da tener presente! Fai buon viaggio e buone vacanze in quel posto paradisiaco! …e felice e serana Pasqua a te e alla tua bella famiglia!
      bacioni e buona serata :))

  3. Io sono una fan accanita del Ruggito del Coniglio!!!Li trovo simpaticissimi e arguti!!!Mi fa sempre piacere conoscere persone che apprezzano Marco e Antonello perchè lo meritano proprio! Anche a me capita di svegliarmi di notte e penso solo cose brutte…L'insalata è davvero sfiziosa e ricca di gusto! bacioni! P.S. io ascolto il ruggito con l'auricolare per strada e in biblio, ho i capelli lunghi e sciolti così l'auricolare non si vede, conclusione?! qnd rido da sola la gente mi guarda un pochino male ahahah!

  4. Il ruggito del coniglio è un programma delizioso, lo ascolto spesso la mattina mentre vado al lavoro. Una boccata di simpatia che a volte, come oggi per te, ti risolleva il morale.
    Mi capita spesso di svegliarmi di notte, ma al massimo leggo, se accendessi il pc, credo che non mi riaddormenterei più!
    Ottima e leggera la tua insalata, eppoi, pinoli e spinaci è un abbinamento che amo molto! 🙂
    Un bacione

  5. Sei davvero troppo forte diverte e simpatica.
    Un insalatina divina e riguardo ai contest hai perfettamente ragione,poi un giorno ti racconto quello che mi e' capitato a me su un contest, dove addirittura ci sono state discriminazioni tra nord e sud…Pazzesco
    A presto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.