le coincidenze non esistono…. mai. ceesecake al lime e pepe di cucube senza cottura

assolutamente necessario ascoltare
clikkate sopra e zitti!

potrebbero sembrare combinazioni.
ma non lo sono.
potrebbero sembrare però.
ieri sera davanti al mac con il 1/2 pompelmo a scegliere la canzone e la ricetta per partecipare al contest della Patty, Siena Star. la scelta non è stata difficile, Buena Vista Social Club, per sempre. Chan Chan.
ma potrebbero sembrare combinazioni.
stamani vedo un messaggio della Patty: vuoi venire a Siena & Star a fare la blogger?
ma potrebbero davvero sembrare combinazioni.
ne volete una altra? il ristorante con cui collaborerò (o forse romperò le scatole) si chiama  La Finestra, dietro piazza del Campo, ristorante tipico senese, io stamani ho pubblicato un post  su nuvoleabassaquota, Porte e finestre dei miei viaggi .
potrebbero ancora sembrare combinazioni.
ma noi sappiamo che nella vita le combinazioni non esistono, le combinazioni le creiamo noi, le cerchiamo noi, le vogliamo noi con la nostra volontà. noi sognamo e viviamo e sentiamo le  sensazioni del sogno e la vita, l’universo, l’energia o chi per loro ce lo rimandano indietro per davvero, il nostro sogno. quindi sognate belle cose, sognate belle sensazioni, sognate di mari e di spiagge, di libri e di quadri, di musica e di amore, di pace e di serinità, sognate belle cose!

tornando a noi, la Patty mi invita a prendere il posto di una blogger che non puo’ più partecipare e io, di buona lena, dopo attenta e ponderata riflessione durata 30 secondi le comunico che ormai non mi smolla più nemmeno con le cannonate, ormai me lo ha chiesto e io ho accettato e quindi non se ne parla più!
ma voi ricordate sempre che le combinazioni non esistono.
esistono messaggi che noi  magari non riusciamo ad interpretare, esistono sensazioni che non riusciamo a capire.
ecco, mi sono distratta un’altra volta….

faccio un copia/incolla e rubo le parole alla Patty che è l’anima portante dell’evento….

“Desidero con grande entusiasmo presentarvi un evento unico nel quale mi sono trovata coinvolta insieme ad altre 23 amiche foodblogger
e non potevo che sentirmici a mio agio come “cacio sui maccheroni”
visto che gli elementi principali sono buona musica e buon cibo!
La Iko Italia e la Regione Toscana in collaborazione con la Confcommercio di Siena, hanno lanciato una rassegna musicale estiva dall’accattivante nome di SIENA & STARS
Dal 10 luglio al 2 agosto,
in Piazza del Duomo a Siena, si esibiranno artisti del calibro di Pino
Daniele, Mario Biondi, Marco Mengoni, I Buena Vista Social Club, I
Baustelle, Ludovico Einaudi, Giorgio Panariello, Miguel Angel Zotto,
ecc. 
Vi consiglio di farvi un giretto sul sito di Siena & Stars per scoprire la splendida programmazione prevista da questo evento.
L’idea
che è venuta alla Confcommercio di Siena è stata quella di animare le
serate pre-concerto in città all’interno dei ristoranti, invitando 24
blogger italiane ed abbinandole ognuna ad un ristorante. 
Per 6 serate, 4 blogger a serata, inventeranno
con il proprio ristorante/partner, un menù speciale di assaggi ispirato
dalla fantasia e creatività del momento, con un riferimento all’artista
o genere musicale previsto dal concerto in programma per la loro
serata. 
Le blogger saranno ospitate per 2 notti e si godranno una breve vacanza alla scoperta di Siena, dei suoi segreti e della sua buona cucina. 
Un
pass speciale consentirà alle blogger di accedere al back stage
dell’evento musicale in programma e conoscere gli artisti godendosi il
concerto privatamente. 
Le fortunate protagoniste di questo “gemellaggio” tra musica e cucina sono:

14 luglio – Tango – Miguel Angel Zotto 
Alessandra Gennaro – Menu Turistico
Sabina Fiorentini   – Cook n’ book
Roberta Restelli  – Il senso gusto
Greta De Me   – Greta’s Corner

 
19 Luglio – Orchestra Buena Vista Social Club
Sandra Pilacchi – indovina chi viene a cena?
Lucia Arlandini – Ti cucino così
Marina della Pasqua – La Tarte Maison

Giulia Nekorkina – Rossa di Sera
 
24 Luglio – Claudio Fasoli “Four” Jazz Quartet
Laura Adani – Io …Così Come sono
Annarita rossi – Il bosco di Alici
Monica Zacchia – Dolci gusti
Benedetta Marchi – Fashion Flavors

 
26 luglio – Ludovico Einaudi “In a time lapse”
Sonia Monagheddu – Oggi pane e salame e domani
Agnese Malatesti – La Banda dei Broccoli
Anna Maria Pellegrino – La cucina di qb
Barbara Torresan – Babs Revolution
 
28 luglio – Baustelle “Fantasma”
Teresa De Masi – Scatti golosi
Cinzia Donadini – Essenza in cucina
Elisa Iallonardi – Saporidielisa
Valentina Serenthà – Sale QuBi
 
30 Luglio – Giuseppe Verdi Celebration 200 
Sabrina Gasparri – Les Madelaines de Proust
Patrizia Bosso – La Melagranata
Silvia Censi – La Gelida Anolina
Patrizia Malomo – Andante con gusto. 
e per festeggiare l’evento? un contest stellare! il contest si conclude il 17 luglio e voi avete tempo fino alle ore 23.59 del 17 luglio appunto per mandare le vostre ricette a questo link
cucinate sulle note di una canzone, scegliete una melodia e lasciatevi portare oltre dalla musica, abbinate un piatto (dall’antipasto al dolce) alla musica e componete la vostra personale sinfonia! 
il mio è stato amore a prima vista, mi ricordo  diversi anni fa un’intervista a Compay Segundo, pseudonimo di Máximo Francisco Repilado Muñoz, un signore arzillo e brillante nato nel 1907  (all’epoca aveva oltre ottanta anni) e morto nel 2003, cubano di Cuba, con quell’eleganza insita nelle ossa e quella musicalità nel sangue. parlava della musica come fosse stata la cosa più importante del mondo per lui,  cappello di panama in testa, sigaro all’angolo della bocca e un sorriso travolgente negli occhi!
Chan Chan è la dolcissima 
storia popolare di Chan Chan, appunto,  e della sua promessa sposa che si recano
sulla spiaggia per prendere la sabbia e costruire la loro povera casa.  e  lui che si “inqueta” perchè Juanica  si muove ondeggiando e il suo fondo
schiena gli provoca ondate di gelosia malinconica…. e quel ritmo, quel
movimento lento e sollecito insieme, nostalgico e feroce, quel suono e
quella voce.
Compay Segundo dice testualmente: “Io non ho
composto Chan Chan. L’ho sognata. Io sogno la musica. A volte mi sveglio
con una melodia in testa, sento gli strumenti in modo molto chiaro.
Allora guardo fuori dal balcone e non vedo nessuno, ma sento la musica
come se fosse suonata in strada. Non so cosa fosse. Un giorno mi sono
svegliato sentendo quelle quattro note, quei quattro accordi, allora ho
messo giù un testo ispirato alla mia infanzia.
come la vogliamo chiamare questa  se non poesia? 

Chan Chan

De Alto Cedro voy para Marcané           Sto andando da Alto Cedro a Marcané
 
Luego a Cuerto voy para Mayarí          E passando per Cuerto arriverò a Mayar
 El cariño que te tengo                          Il mio amore per te
 Yo no lo puedo negar                          Non lo posso negare
 Se me sale la babita                          Se mi viene l’acquolina
 Yo no lo puedo evitar                          Non lo posso evitare
Cuando Juanica y Chan Chan              Quando Juanica e Chan Chan 
           En el mar cernían arena               Sulla riva del mare setacciavano la sabbia

Como sacudia el ‘jibe’                         In modo in cui lei agitava il setaccio 

A Chan Chan le daba pena.                  procurava una gran pena a Chan Chan
Limpia el camino de paja                     Pulisci il sentiero dalle foglie di canna 
Que yo me quiero sentar                     In modo che possa andare a sedermi 
En aquel tronco que veo                      Su quel tronco che vedo 
Y así no puedo llegar.                         E che così non riesco a raggiungere.
De Alto Cedro voy para Marcané         Sto andando da Alto Cedro a Marcané 
Luego a Cuerto voy para Mayarí          E passando per Cuerto arriverò a Mayarí


per celebrare il mio ingresso nel SIENA & STARS, per onorare i Buena Vista Social Club, che avrò il piacere di ascoltare dal vivo venerdì 18 luglio 2013 a Siena non ho trovato di meglio di una ceesecake, ma una ceesecake particolare….

ceesecake lime e pepe di cucube 
senza cottura







perchè ieri mattina prima di andare al lavoro mi sono comprata una tortiera a cerniera giusto appunto da ceesecake, piccola ma alta, una misura giusta insomma…. la dovevo pur provare,  no?

ingredienti per una tortiera d. 24 cm.

180 g. di biscotti secchi
 80 g. di burro fuso
150 g. di formaggio tipo labne –  philadelphia  
50 g. di robiola
125 g. di panna da montare 
2 uova intere freschissime
4 cucchiai di zucchero a velo
1 lime
pepe nero di cucube in grani
marmellata di pere e limoni al pepe

sfarinare i biscotti nel mixer e aggiungerci il burro fuso. formare una base compatta nella tortiera foderata di carta forno e metterla in frigorifero per almeno una mezz’oretta,
montare i tuorli delle uova con lo zucchero a velo e poi incorporare il formaggio e la panna (non montata)  lo zest del lime e mezzo lime spremuto, una bella macinata di pepe fresco e alla fine gli albumi montati a neve. 
sulla base di biscotti spargete la marmellata di limoni e pere (potete comunque usare un’altra marmellata a piacere ma questa secondo me è l’ideale) nè troppa nè poca e coprite con l’impasto ottenuto. guarnite con fette di lime  cosparse di zucchero. il dolce deve stare almeno 12 ore nel freezer. 
toglietelo dal freezer e passatelo in frigorifero almeno un’oretta prima di tagliarlo e servirlo con salsa di cioccolato tiepida…..


allora, di corsa tutti dalla Patty di Andante con gusto per partecipare al contest dell’estate e vincere  il favoloso premio di questo contest che consiste in un
pernottamento a Siena per 2 persone, con 2 biglietti VIP per assistere al
Concerto di Ludovico Einaudi del 26 luglio, ed una cena per due nel ristorante che proporrà
nel proprio menù la ricetta vincitrice….

 

Follow on Bloglovin
Print Friendly, PDF & Email

ti potrebbe interessare anche

45 commenti

  1. Ciao Sandra! 🙂 Eh sì, alla fine i social network funzionano 🙂 Piacere di conoscerti!!
    Ho letto della tua esperienza a Siena, complimentiiiiiii!!!! Chissà quante emozioni … mi spiace solo che la tua serata sia già passata e non averla potuto seguire più da vicino :/
    Mi appunto la cheesecake, è bellissima!
    A presto!
    Valentina

  2. Sandra! ma questo post è un sogno!!!
    l'evento è qualcosa di unico!!! il tuo dolce è pura poesia!
    e adoro i Buena Vista social Club!!! la loro musica non manca mai durante le mie giornata!
    mi fa pensare a cuba, a quel viaggio fatto tra colori, sapori, musica, contrasti e tanti sorrisi che cercavano di nascondere sguardi tristi ma forti e pieni di orgoglio che tanto spesso raccontano nella loro musica
    ti abbraccio forte stella!!!!

  3. E così la nostra Sandra diventa una STAR! Lo sapevo che il momento sarebbe arrivato…io ti guarderò brillare da quaggiù, in attesa del tuo ritorno 🙂
    Tvb

  4. Congratulazioni!! Brava, brava e brava!! Ma quanto buono è questo freschissimo dolce??
    Ma quanto sono felice per te Sandrina!! ♥

  5. tesoro mio in bocca al lupo! sai che li ho visti tutti di persona a Cuba? era il 2008 e purtroppo alcuni erano già mancati ma un concerto che mi porto dentro!
    un abbraccio

  6. Che bello tutte ste coincidenze.
    Vabbè un po' ce le cerchiamo, un po' capitano ma è magia quando si vivono.
    Vorrei esserci a Siena, assolutamente.Parteciperò al contest e spero in una coincidenza!
    La tua cheesecake è sublime, è la mia preferita!!!!

  7. Sandra che bello, bello perchè traspare veramente il tuo amore per il gruppo e bello perchè il cheesecake ricorda proprio il Caribe….brava e brava e ancora brava.

  8. In bocca al lupo x il contest e complimenti x questa stratosferica cheesecake!
    Buona domenica <3
    la zia Consu

  9. Sandra sono così orgogliosa di te!
    sappici raccontare tutto nè! ci conto!
    ti abbraccio forte e ti penserò! Valeria

  10. so che sembra impossibile da credere.. lo so, ma in questo esatto momento in cui me ne sto seduta sul divano a girare per blog in questa domenica pomeriggio di luglio, nel lettore mp3 della TV sta andando una compilation di musica cubana.. giusto 2 minuti fa si è conclusa chan chan.. ora sta andando "el carretero", sempre dei Buena Vista..
    certo, non è strano che a casa mia questo cd vada.. ma che approdi proprio qui da te che ne parli.. non è una coincidenza, ma un emozione!
    io e mio marito siamo stati sempre affascinati dalla cultura, storia e musica cubana.. in viaggio di nozze ce la siamo girata, respirata e vissuta Cuba..tornati con bagagli pieni di cd, strumenti musicali..
    e comprendendo l'emozione che questa canzone da, credo ceh questa torta ci stia a pennello! davvero!
    l'esperienza a cui partecipi sarà stupenda.. che invidia!
    Suono il piano da quand'ero piccola, Einaudi? lo adoro!
    ti abbraccio cara

  11. Che bellissima opportunità!! complimenti davvero, poi ci racconterai tutto spero …. bello anche il cheesecake! Bella, bella come esperienza sono galvanizzata per te!

  12. ailoviu, te l'avevo detto e te lo confermo qui. Peccato che non ci vediamo, e questa non è una coincidenza! Sono felice che tu abbia accettato, fortunati gli astanti in quel ristorante! la cheesecake è perfeta e quel pepe da il pizzicorino in più e mi piace la marmellata sopra il mix di biscotti. Brava la mia Sandrina! un bacio mony***

  13. Ohhhh! Il lime nel cheesecake è la morte sua!! Complimenti per S & S: sarai bravissima!!!
    PS sai che mi sono trovata in una "Sandra mode"? Poi lo racconterò in un post…
    Abrascio
    Isa

  14. Ma tesoro!!! Che bello che ci sei anche tu in questa avventura!! Peccato solo che siamo lontane di date e non riusciamo a incrociarci!! 🙂
    Stupenda la tua proposta! :***

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.