Pane al caffè per Panissimo #46

 

nebbie DSC_2305
Alessandra Amoroso, SUL CIGLIO SENZA FAR RUMORE

 

troverai la via se prima avrai il coraggio di perderti

Tiziano Terzani

 

ma perdersi è faticoso.
ci vuole coraggio per buttarsi nel vuoto.
ci vuole incoscenza, ci vuole una buona dose di follia
oppure ci vuole il dolore, quel dolore e quel rimpianto così grandi
da farti considerare l’ignoto preferibile al noto.
si cambia soprattutto nel dolore, quando si è felici non c’è bisogno di sperimentare
nuove strade.
con fatica, sempre, ma si deve fare. passo dopo passo, attimo dopo attimo
a volte con la forza della disperazione, l’unica che ti è rimasta attaccata.
senza sapere come, senza sapere dove.
e troveremo anche la nuova strada. certo che si. infondo domani è un altro giorno.
sempre.

 

 

pane al caffè

ma veniamo alla ricetta per Panissimo #46 che questo mese è ospite da Stefania, la mia Forno Star, Cardamomo & C.

vogliamo prendere l’occasione per provare a fare ricette senza glutine? ci vogliamo provare?  loro sono bravissime, fanno meraviglie con il senza glutine, impariamo e proviamo tutti insieme.

 

panissimo-2017-corretto

 

Con questa ricetta partecipo a Panissimo#46, la raccolta di lievitati dolci e salati ideata da

Sandra di Sono io, Sandra, 

e Barbara, di Bread & Companatico,

questo mese ospitata da Cardamomo & co.

un altro modo di usare la macchinetta del caffè…..

per chi avrà voglia di seguirci a gennaio ci sarà una novità……fotografica, preparatevi!

pane al caffè DSC_7791

ingredienti

 

 

250 g. di farina di grano duro Senatore Cappelli macinata a pietra tipo 1 Mulino Sante Marie
200 g. di farina di grano tenero tipo  0   macinata a pietra
due tazzine di caffè
300 g. di acqua circa
un filo di olio extra vergine di oliva

 

pane al caffè DSC_7782

sciogliere il licoli nella ciotola

con 200 g. di acqua e cominciare ad aggiungere le farine e il sale setacciati. aggiungere l’olio e l’acqua restante mischiata con il caffè non zuccherato a seconda di quanta la vostra farina ne assorbirà fino ad attenere un impasto molto idratato. deve risultare quasi appiccicoso.
riponete l’impasto, dopo aver fatto le pieghe a libro, in una ciotola unta e coperta in frigorifero per 48 ore circa.

lasciar acclimatare l’impasto a temperatura ambiente per almeno 30 minuti
e poi, cercando di non sgonfiarlo, dividetelo in pezzi di circa 90/100 ciascuno e formate delle strisce che poi arrotolerete formando i panini.
lasciatele lievitare per un paio di ore nel forno spento con la luce accesa.
quando i panini saranno lievitati  cuocete a 220°C per 10 minuti e altri 10 minuti circa a 190°C.
ultimi 5 minuti con il forno fessurato.
lasciate raffreddare i panini fuori dal forno su una griglia.

pane al caffè DSC_7798

per i pani più grossi continuare la cottura a 190°C per almeno una ventina di minuti in più

 

pane al caffè DSC_7800

Con questa ricetta partecipo a Panissimo#46, la raccolta di lievitati dolci e salati ideata da

Sandra di Sono io, Sandra, 

e Barbara, di Bread & Companatico,

questo mese ospitata da Cardamomo & co.

un altro modo di usare la macchinetta del caffè…..

per chi avrà voglia di seguirci a gennaio ci sarà una novità……fotografica, preparatevi!

l'orto in casa - origano DSC_7601

Print Friendly, PDF & Email

ti potrebbe interessare anche

8 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.