Panissimo #15, si torna a casa….

si, si torna a casa.
per il mese di Aprile saremo da Barbara, Bread & Companatico.
dopo due mesi ospitate dalle nostre gradite amiche, Sandra di Dolce Forno e Patrizia del Castello di Patty Pa, torniamo in Svezia.
che dire? la raccolta dalla Regina del Castello è stata un successo, SOLO 109  lieviti!
e poi, …. e poi questo mese è il compleanno di Panissimo, infatti esattamente un anno fa apriva i battenti la prima raccolta.
l’inizio di un’avventura, l’inizio di tante nuove conoscenze, l’inizio di nuove scoperte e di un mondo di lieviti.
durante questi mesi abbiamo conosciuto tanti blogger, tanti appassionati di lieviti, tanti panificatori seriali.
come sempre vi devo ringraziare per continuare a alimentare con la vostra passione la nostra passione e la nostra raccolta.
ma veniamo a noi,

QUA 
trovate le 109 ricette del raccolto della Patty e 
QUA 
la nuova raccolta da Barbara

allora, festeggiamo con tante ricette il compleanno di Panissimo!!!
vi ricordo che potete unirvi anche al gruppo su Facebook 
il tema  FACOLTATIVO del mese di Aprile rimane lo stesso di Marzo, lieviti dolci e salati di PASQUA
e la forma per facebook è la  Margueritte …..aspettiamo i vostri fiori!

e io inauguro la primavera con una ciambella di pane integrale al burro e semi di sesamo, la mia prima ricetta per Panissimo di Aprile 

ingredienti
250 g. licoli rinfrescato 2 volte
250 g. farina di grano verna
100 g. farina integrale naturale
170 g. farina tipo 1 
acqua g. 350
burro g. 50 
semi di papavero 
sciogliere il lievito insieme a tutta l’acqua 
nella ciotola della planetaria
con la foglia
setacciare le farine e unirle 
al lievito un poco per volta
alla fine aggiungere il burro in fiocchi
lavorare sempre con la foglia
per almeno 15 minuti
ribaltare l’impasto su una piano di lavoro
infarinato
fare pieghe al centro e lasciar 
riposare a intervalli di 15/20 minuti per 
almeno 3 volte.
ungere un contenitore 
di plastica e metterci l’impasto.
lasciare a lievitare in frigorifero
per 24 ore

far ambientare l’impasto a temperatura
ambiente per un’oretta 
e poi senza maneggiarlo troppo formare
l’anello
infarinare bene sotto 
e far raddoppiare 
prima di infornare spennellare con burro 
fuso e aggiungete i semi 
di papavero.
cuocere per 45/50′ 
i primi 10 minuti a 250°C facendo vapore
i restanti a 180/200° C ventilato
gli ultimi 10 minuti con il forno fessurato
sempre la stessa cosa: deve suonare vuoto 
per essere cotto.

questo pane è per Panissimo, raccolta di lieviti dolci e salati mia e di Barbara, Bread & Companatico, 
e questo mese ospitata appunto da Barbara 
e anche dalla nostra amica Zapach Chleba  per la raccolta in Polonia 
vi aspettiamo!!!!

Print Friendly, PDF & Email

ti potrebbe interessare anche

21 commenti

  1. GRAZIE A TUTTI, E' STATO UN ONORE OSPITARE LE VOSTRE RICETTE e speriamo che il prossimo anno diventino ancora di più!!!
    un abbraccio con il cuore!
    Sandra

  2. Un anno … come passa il tempo. Credo di conoscervi proprio da un anno circa e da allora ho sempre mandato i miei lievitati alla raccolta. Perchè mi sento bene con voi, condividiamo le stesse passioni, parliamo la stessa lingua. Se io vi dico che mi rilasso a sentire le mie mani in mezzo alla farina so che non mi prendete per pazza. Se io vi dico che la notte mi sveglio perchè il primo impasto della colomba mi chiama non ci vedete niente di strano … Ecco come mi sento con voi.; bene, a mio agio.
    E veniamo a questo pane; stupendo come le meravigliose foto che fai. Le mie foto fanno sempre pena, ecco su questo dovresti insegnarmi qualcosa ammora mia! ♥

  3. allora auguri di cuore a Panissimo!! e anche a una delle padroni di casa.. una donna srtaordinaria.. bella e delicata quanto queste foto.
    tesoro, perdonami se ultimamente latito.. ma sai che ti tengo nel cuore. <3

    1. se non ci fossimo trovate Panissimo non ci sarebbe, forse non sarebbe una gran perdita ma per me tu sei importante ragazza, lo sai vero?

  4. Titti ma tutti sti pani come te li inventi? Ha un aspetto meraviglioso…
    Ed io che non avevo capito che la raccolta del mese forse la margueritte e senza volerlo ho scelto proprio quella forma? Sto lievito mi ha stregata proprio…

    Colpa anche tua! 😉
    Bacioni

  5. Già 1 anno? mamma mia che emozione… ricordo ancora quando nacque tutto, le prime ricette, i primi confronti… oggi Panissimo insieme al gruppo FB è diventato un vero e proprio punto di riferimento… 🙂 spero di fare del mio meglio e regalarvi anche questo mese un lievitato:* intanto mi gusto con gli occhi la tua splendida ciambella… quei semi di papavero come topping sono pura magia:*
    …e poi che dirti… da ieri sono ancora più felice… e tu sai perchè:* ci sentiamo in pomeriggio … un abbraccio grandissimo:)

  6. Adoro le tue foto e le tue preparazioni, i lievitati sono stupendi e prendono forma sotto le tue mani sapienti, prima o poi mi cimenterò anche io, un bacio grande, Manu.

  7. Panissimo è divertente e mi piace anche la forma diversa per ogni mese con il gruppo FB. Non sempre riesco a pubblicare, perchè spesso, il pane finisce prima che io riesca a fare una foto decente, oppure non uso la bilancia e allora niente ricetta!
    Allora auguri a Panissimo e a voi che avete avuto una grande idea!
    Ciao
    Isabel
    PS mi sono anche comprata i semi di papavero (ì pappaero!) e sto pensando…pensando…pensando…

  8. Sandrissima, la verità? A raccogliere i pani in giro per la Blogsfera mi sono divertita da morire, è stata una bellissima esperienza, faticosa, ma ripagata da tutto l'affetto dimostrato da chi ha pubblicato da me… veramente, veramente una fantastica avventura. Grazie di avermi dato questa possibilità! magari più avanti vi chiederò di replicare… Questa pagnotta profuma di natura che si sente da qui!!! Un bascione bella donna!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *