Pasta che ti passa… impastiamo la crisi!!! il mio secondo contest

 

 spaghetti grossi  di farina di lenticchie in pesto di fave e pecorino

 

spaghetti grossi di farina di lenticchie in pesto di fave e pecorino

a volte bisogna rifare le cose più volte nel corso della vita.
bisogna fare quello che abbiamo già fatto in primavera, magari rifarlo in estate.
bisogna guardare un fiore che sboccia a marzo e poi bisogna vedere quello che è diventato a luglio
bisogna cercare altri modi di guardare le cose che ci circondano, bisogna inventarsi un nuovo modo di vedere.
perchè una cosa fatta oggi non ha di sicuro il sapore che aveva quando l’hai fatta a 18 anni,
le cose e i sentimenti conseguenti cambiano con l’età.
come i viaggi, i ricordi, i sapori.
mi ricordo le prime volte che ho provato a cucinare le melanzane alla parmigiana, convivente da pochi mesi con il mio amore, roba di quasi venticinque anni fa. bene, quelle melanzane sono passate alla storia. mi ricordo ancora gli occhi sgranati  del mio compagno mentre cercava di buttare giù quel boccone,  fingendo che fosse commestibile, cercando di non urtare troppo il mio amor proprio di giovane cuoca sperimentale.
più che melanzane alla parmigiana sembrava un pinnacolo di mattoni cementato con malta rossa. ;O)
adesso tutte le volte che ci ripensiamo ci facciamo sopra delle gran risate, anche perchè ormai ho imparato a farle secondo ricetta, ma all’epoca se penso alla fatica che avevo fatto per combinare  quel  piatto immangiabile…. mi commuovo.
tutto questo per dire che si, io il mio primo contest l’ho già fatto,  ma ero fresca di blog, avevo solo qualche mese….. e quindi mi piacerebbe riprovare.
è vero, abbiamo anche aperto tutti i mesi la raccolta di Panissimo , abbiamo il gruppo su Facebook, ma chi mi conosce un po’ sa che io devo provare cose nuove, devo inventarmi sempre un movimento nuovo, devo buttarmi nelle imprese.
e di solito NON mi piace farlo  da sola, mi piace avere compagnia in queste imprese.
questa volta ho due compagne di avventura, la prima è Gaia, Burro e Malla, la seconda è Amanda, Mica Cotiche che ha tenuto a precisare che farà la giudichessa  perchè  sa mangiare bene  e quindi ci coadiuverà con questa sua “particolare” dote.
il contest in sè per sè è semplice:
 spaghetti grossi  di farina di lenticchie in pesto di fave e pecorino

 

 la pasta fresca
ripiena o anche no,
di qualsiasi formato,
di qualsiasi colore,
con le uova o senza,
con i fiori, con le erbe,
con le spezie
e ora arrivano le complicazioni
NO alla farina tipo 00 
consentita la 0 per “tagliare” le altre farine
(non più del 50% del peso totale delle altre  farine usate,
preferite la semola di grano duro rimacinato
per favore)
costo finale, compreso il condimento:
non oltre i 5€ 
commensali: n.ro 4
per il resto fate voi: farina di segale,di semola,  di canapa, di ceci, di mandorle, integrale, di farro, di grano antico, senza glutine, con il glutine, di frutta, di erbe,  mischiate, inventate, cercate, stupite… insomma SPORCATEVI LE MANI insieme A NOI!
fate finta di essere la moglie/marito   disoccupata/o  di un/una    cassaintegrato/a   (non vi rimane difficile?)  e preparate la cena per 4 persone con 5 €…. sono pochi? siamo fortunati a poterla pensare così, oggi come oggi ci sono tante famiglie in difficoltà che davvero devono arrangiarsi con 5 €… ma chi l’ha detto che con pochi soldi non si possa mangiare bene?
e…..NON si VINCE NIENTE,
 davvero non si vince niente se non il fatto che tutte le ricette saranno pubblicate in un pdf e messe online per chiunque lo vorrà scaricare, e una coccarda di riconoscimento.
qui si partecipa per il gusto di partecipare!
  • ricordatevi di mandare le vostre ricette a me o e a Gaia  e di inserirle direttamente nella griglia clikkando sulla scritta Linkedin, mettere il link della ricetta, la vostra email (che rimarrà visibile solo per me e per  Gaia) e scegliete la foto che volete compaia come anteprima della vostra ricetta
  • avete tempo da oggi fino al 06 maggio 2014  ore 24.00  al                                                               06 giugno 2014 ore 24.00                                      per mandare le vostre ricette
  • possono partecipare TUTTI, aventi o no un blog. i  NON POSSESSORI di blog potranno inviare la ricette per email o a me (fuffy1964@gmail.com) o a Gaia (gaiasera63@gmail.com) e noi faremo un post per voi e la inseriremo in griglia. per chi invece ha il blog basterà inserire la ricetta nella griglia alla fine del post
  • ricordatevi di mettere il banner per favore, e se vorrete diventare nostri  followers in qualsiasi social non fermatevi: noi ne saremo estremamente felici

   INSERITE QUA SOTTO LE VOSTRE RICETTE PER NOI…

 

la prima griglia è chiusa, usate le a
SECONDA GRIGLIA INSERIMENTO RICETTE
qua sotto, grazie!

 

….e  per farvi un esempio di come fare, anche se lo so che non ne avete bisogno……

 spaghetti grossi  di farina di lenticchie in pesto di fave e pecorino

spaghetti grossi  di farina di lenticchie in pesto di fave e pecorino



del mio viaggio a Cagliari ricordo lo chef Luigi Pomata che ci fece assaggiare degli straccetti di farina di lenticchie con cozze e pomodori (mi ricordo che erano le dieci del mattino ma TUTTE assaggiamo con entusiasmo anche le cozze che non sono proprio l’ideale per la colazione!).
mi sono sempre rimasti nel cuore, oggi ho provato a fare una pasta con le lenticchie.
premetto che ho messo a seccare le lenticchie nella cucina economica, tre ore a bassa temperatura nel forno e poi le ho lasciate tutta la notte. le ho macinate con  il vecchio macinino ritrovato in casa, quello che vedete nella foto del banner, e ho ottenuto una profumatissima farina. e sono soddisfazioni!

200 g. di lenticchie  € 0,80
200 g. semola rimacinata di grano duro Vivi verde Coop € 0,24
100 g. farina integrale naturale € 0,20
300 g. fave fresche € 0,60
150 g. pecorino stagionato  grattugiato € 1,50
10 nocciole di Giffoni  € 0,80
olio sale e pepe… ce l’abbiamo tutti in casa
io avrei speso, per 4 persone 4,14 €…. potrei arricchire volendo, alla faccia della crisi,

non è obbligatorio per voi fare la lista della spesa, cercate solo di rimanere nel budget
percio’ evitate aragoste, caviale, tartufi…….

setacciate le farine insieme e impastate con acqua calda e un filo d’olio, la pasta dovrà risultare morbida e malleabile. lasciatela riposare coperta sulla spianatoia per almeno mezz’ora.
stendetela mezza per volta e lasciatela spessa. con il mattarello scanalato passate sopra la sfoglia premendo. se gli spaghetti non si staccano aiutatevi con la lama di un coltello.
usate molta farina di semola per non far attaccare fra di se la pasta.

 spaghetti grossi  di farina di lenticchie in pesto di fave e pecorino

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

ti potrebbe interessare anche

127 commenti

  1. Sandrina, in extremis e con un piatto 'basico' ma eccomi con gli gnocchi di patate rosse, farro e salsa di datterini!
    Un baciotto…ci tenevo tanto a partecipare alla tua raccolta!! 😉

  2. Ce l'ho fatta, ecco la seconda! ma è vero che avete spostato la data di scadenza di un mese o sono davvero stordita senza speranze?
    un abbraccio
    Su

  3. Come non potrei partecipare a questo contest fantastico..io che impasto ogni settimana il pane e la pasta..mi metto a studiare qualche piattino economico..prelevo il banner a presto!

    1. Ciao Sandrina oggi ho fatto i ravioli con grano saraceno e semola di grano duro rimacinato..il ripieno spinaci e ricotta..gli spinaci erano del mio orto..li avevo nel freezer. In poche parole il mio piatto costa di meno di cinque euro 🙂 A presto con la ricettina 🙂

  4. Bellissima idea! Complimenti! Inserisco subito gli ultimi gnocchi che ho fatto. Considerato il condimento, possono sembrare più costosi di quanto non siano…Grazie per queste bellissime iniziative!
    Buon pomeriggio,
    Tiziana

    1. ma sei sempre in tempo! e hai ragione ora vado a cambiare la data di scadenza su questo post!
      su avanti, inserisci il raviolo e benvenuta Stefania!

  5. Al limite, ma ci sono arrivata anche io ^_^
    Volevo ringraziare te e Gaia per questa meravigliosa iniziativa. Un bacione.

  6. Ciao Lidia, buongiorno.
    mi rinfreschi la memoria? non ricordo di averti scritto una mail e non la ritrovo…….. il banner comunque è quello in testa al post con la scritta passa che ti passa. scrivimi tu una mail che così forse la mia fioritura di zucchine che ho al posto della memoria si ricorderà!!! ah ah ah! buongiorno cara!

  7. Ciao Sandra mi dici cortesemente qual'è il banner che devo inserire sul mio blog? Ho risposto alla mail che mi avevi mandato ma non ho ancora ricevuto risposta…:) Bellissima iniziativa!!!

  8. Ciaooooo, ma come mi era sfuggito sto meraviglioso contest. Ora non so se ce la farò a partecipare ma ce la metterò tutta, già il fatto che non si vinca nulla mi piace troppo!!!!

    1. Lara, ti aspetto anche perchè prolungheremo il contest, con tutte queste feste non c'è stato tempo di smanettare troppo!!!!
      ti aspettiamo!

    1. grazie Ely! hai proprio centrato in pieno il contest con quei tagliolini spettacolari! perfetti, grazie e ti aspetto ancora con un'altra ricetta almeno!

    2. PS. Non sono riuscita a far vedere la foto del piatto è venuta quella della header con il cagnetto grrrrrr non so se puoi fare tu nel caso non ti vada bene ciaooooo

  9. Uuuuuh e io stavo perdendo questo bellissimo contest? Sono proprio stordita forte eh!!! 😀 Con il pane non vado tanto d'accordo ma fare la pasta mi piaceeeeeeeeeeeeeeeeeee 😀 Sandrina, non prometto nulla perché in questo periodo non sono tanto costante e mi resta poco tempo ma ce la metterò tutta, vorrei partecipare! I tuoi spaghetti di farina di lenticchie mi piacciono troppo! Un bacino, buon 25 aprile! 🙂 <3

    1. se non mi mandi una ricetta me ne potrei anche offendere……
      no, davvero, se mi mandi una ricetta sarò strafelice altrimenti ti vorrò bene comunque!!!

  10. Gli spaghetti così ancora mi mancano ma oramai mi sono data ad impastare e mi toccherà provare anche questa squisitezza 😉

    1. tu che fai delle margherite che escono fuori dalle foto non hai fatto gli spaghettini? su Gaia, ricetta per il contest e via!
      buon 25 aprile!

  11. molto bello questo contest, soprattutto per il contesto in cui viviamo ora.. sto guardando adesso il tuo stupendo blog… bellissimo davvero.!
    partecipo molto volentieri…adoro fare la pasta fresca!
    ti ringrazio, un caro abbraccio

    1. prima di rispondere sono venuta a vederti: se il mio blog è bello i tuoi sono supersonici! ma che dolci che fai? ma quanto sei brava? ma scherziamo!!!! noi ti si aspetta volentierissimo per una bella pasta fresca ecnonomica da situazione attuale e ti si abbraccia intanto!

  12. bel contest Sandra, quando ho letto che non è ammessa la farina 00 ho fatto un salto di gioia, l'ho bandita dalla mia cucina da anni, brava…spero che mi venga qualche buona idea…un saluto

    1. la farina 00? che cos'è? sconosciuta da mo' anche a casa mia! solo amidi e niente sostanze!
      se mi farai l'onore di partecipare ne sarò immensamente orgogliosa Tamara!
      un abbraccio

  13. Meravigliosa. Sei meravigliosa. Grazie per questo spunto…… Grazie per questo contest e grazie per il significato che ha.
    Io voglio contribuire.

  14. Sandra, mi viene difficile immaginare te che fai un piatto non commestibile, neanche 25 anni fa…
    Certo il tempo, l'esperienza e la conoscenza fanno la differenza, almeno c'è un lato positivo nell'invecchiare!
    Il contest mi piace e quelli senza premi sono i miei preferiti, spero di riuscire a combinare qualcosa anche io.
    Intanto ti dico che il tuo piatto è strepitoso.
    Baci!

    1. no, quello era veramente immangiabile… roba da urlo, un mattone incollato!!! ah ah ah! dovresti sentire come la faccio ora invece!
      Silbia, ti aspetto, curiosa di sapere che cosa tirerà fuori la tua fantasia e il tuo gusto in cucina!

  15. Fantastico!!!!!! Mi piace il contest e mi piace soprattutto il fatto che non si vince niente… Bravissima!!!! Un bascione!

  16. L'avevo già adocchiato il vostro contest Sandra, ma ancora non ero riuscita a passare. E sai che ti dico? la farina c'è e non ho nemmeno una ricetta di pasta fresca nel blog, quindi…già messo nella to do list 🙂
    buon weekend

  17. bello Sandra!!!!! mi scarico subito il banner.. bella sfida e che figa la farina di lenticchie!!!! un bacione

  18. Ciao, bel contest mi attira ma non so se riuscirò per due cose..la pasta in casa non la faccio mai siamo solo due e quindi l'acquistiamo dal nostro diciamo pastaio…e che il tempo è corto ma ci provo se ci riesco metto link ricetta ecc ecc altrimenti perdonami. Ho letto della tua prima avventura culinaria io avevo 24 anni (ora 70) ho voluto fare maiale con la polenta di castagna. Lascia come fatto ma ti posso dire che la polenta era perfetta come malta per muri anzi forse troppo poco malleabile e il maiale che usualmente non è duro era un pietrone anche affettato…Lui non ha detto nulla….ancora oggi lo ricordiamo. Buona giornata mia cara e buon proseguimento di settimana.

    1. Edvige! come le mie melanzane insomma! dure come i sassi! ah ah ah! che bei tempi però, dì la verità…. tu sei la settantenne più in forma che conosco cara e potresti provarci a farle due fili di pasta per te e per il tuo amore e soprattutto per il mio contest!!!
      ciao tesoro, grazie!

    2. grazie cara, tu non sai il piacere che mi fai con questa ricetta! mi rianimi la settimana!!!!! e poi, scusate se è poco, ma un piatto da leccarsi i baffi!!!! e in quanto alla foto del canetto…. se vuoi la cambio io ma è così carino!
      un abbraccio grosso con tutto il mio cuore!

  19. Hai pensato a me vero? Farò di tutto per esserci perché io e la pasta fresca siamo state separate alla nascita! Un bel bacione cara Sandra. Pat

    1. TOPINO!
      dai, vieni a partecipare da noi! che piacere e che onore tesora!!!
      e poi… in questo periodo tesoro siamo un po' tutti nella stessa barca: bisogna tappare i buchi!! ah ah ah!

    1. a me le competizioni non mi sono mai piaciute e quindi QUI NON SI VINCE NIENTE si partecipa e basta! grazie per la tua golosa ricetta!!!!

  20. Ciao grazie per averni inserita nel tuo meraviglioso blog io ci provo ma non sono brava ne a fare foto ne a metterle ne a fare tutte le cose meravigliose che fai tu io guardo e sogno tutte le volte che entro nel tuo regno,,,, bello bello bello e provero' a fare la pasta ma non ti garantisco di poterla postare ( in verita' ti dico non sono capace ma non dirlo a nessuno) prometto di non fare scherzi!!!!!!!!!!!! al limite ti scrivo come e' venuta e……………. ti devi fidare di Sandra cioe' di me. baci

    1. Sandra! ma non dire sciocchezze! la pasta fatta in casa è facile da fare e vedrai che bello! dai, aspetto una ricetta tutta tua! e se non riesci a postarla… tu scrivimi alla mail e ti aiuto io, ma scherziamo, e dopo la prima volta sarà facilissimo!!!

    1. Grazie Sandra, infatti non potevo assolutamente mancare..intanto vi ho regalato una ricetta che ci è piaciuta tantissimo e spero di poter contribuire con altre ^_^
      A presto <3

  21. bellissimo vorrei chiederti due cose: 1 posso macinare le lenticchie con il bimby ( non avendo il macinino) e poi 2 le lenticchie che ho comperato a Castelluccio sono gia' secche, le debbo seccare lo stesso come hai fatto tu?? grazie Sandra

    1. nel mio mixer non ce la facevo a macinarle, se il bimbi ce la fa fai a meno di fari i muscoli!
      io ho imparato da Luigi Pomata a cuocerle per 3 ore minimo a 90°C, penso che comunque si possa fare anche senza cuocerle…. ti aspetto Sandra, non mi fare scherzi!?!?!

  22. Sandraaa ho postato dei ravioli tre giorni fa !! Che peccato avrei potuto partecipare già con quelli!! Mi sa che devo rimettermi in pista con le mie farine sglutinate! Ci provo ciao

    1. mavienivianello!!!!!! manda tutto tesoro, ma si scherza? saremo mica fiscali per un giornetto? sono venuta a visionare, vuoi che mi perda tutto quel bene di Dio? ma non scherziamo con le cose serie, MANDA!!!

    1. ma secondo te, Pasquale, una poco normale come me poteva mettere su un contest normale?
      ha ha ha! aspetto con ansia di leccarmi i diti davanti alla foto della tua pasta, perchè tanto lo so che sarà così!

  23. Ah io non faccio fatica, siamo disoccupati entrambi da mesi … cosa vuoi che ci metta a farti un piatto per 4 persone a 5 euro? Ormai faccio i salti mortali da mesi perciò. Spero solo di avere il tempo per prepararti un bel piattino particolare, come ti meriti amica mia. La tua pasta con la farina di lenticchie deve essere proprio buona, mi ispira.

  24. Ho una bella pasta in fase sperimentale (nel senso che sto esercitandomi a farla bene) che poi ti mandero': pero' io non ho idea di quanto costino gli ingredienti in Italia, quindi faro' il corrispettivo in $: ok?

  25. belloooo! anche ripiena hai detto vero?
    mi piace sto contest.. ah sì sì, mi piace!
    tesoro che pasta meravigliosa hai fatto.. contest o no, te la copio.. è davvero particolare e son curiosa!
    ti abbraccio moretta

  26. Ma che bella idea, mi piace tanto…
    Mi piacerebbe proprio unirmi e buttare le mani in pasta. Visto che non panifico, potrei lanciarmi nella pastificazione che tra l'altro mi solletica da tempo. Cucinare con poco poi è una sfida ultra accettata dato che spesso le cose buone sono quelle semplici semplici. Vediamo se ce la farò per il 6 maggio.
    Un bacione
    Su

  27. Ma è una figata (oppsss..si può scrivere?…beh l'ho già fatto..) questo contest Sandra!!!!!
    Io non uso la farina 00 da anni ormai!!!!
    Ho guardato subito quanto tempo avevo che qui è tutta 'na corsa!!!
    Adesso mi prendo il banner e me lo salvo sul blog!!!
    bello bello bellissimo!!
    bacetti Roby e scappo via!
    buon w.e. 😉

  28. che forte questo contest!!!!
    io non lo so se riesco a partecipare, e poi con la pasta fresca non sono mica tanto ferrata…
    però intanto, complimenti per l'idea!!!!
    e se anche non riesco a far nulla…mi prenoto già per scaricare il pdf!!!!!
    baci!

    1. ascoltami Ele, tu sei una grande pasticcera, un bella panificatrice: ti farai spaventare da un po' di pasta fresca? ma non ci si crede!!!!!
      avanti, stupiscimi con effetti speciali!

  29. mi piace questo contest, primo perché non si vince niente e si partecipa solo per divertirsi, secondo perché amo la pasta fresca, e i piatti a basso costo, arriverò presto con una ricetta

  30. Pane, anzi pasta per i miei dentini…soprattutto l'uso di farina non convenzionale! Ci sono, eh..allora.farina di pomodoro? Farina di roventini? Farina di sassi d'arno?
    Mi piacciono i tuoi spaghettoni di lenticchie (curiosa questa farina, la devo cercare…) e poi con le fave e pecorino!!!
    Abrbabaracccini
    Isa

    1. farina di rospi? farina di grilli delle Cascine? farina dicchetuvuoitu, basta che fai una meraviglia come sempre!

  31. Mi piace molto l'idea! Ok… lo ammetto, non ho mai fatto la pasta in casa… (vergoooogna, lo so…) Chissà che questo contest non sia uno stimolo per iniziare! 🙂

    1. tesssssssssssssoro: l'occasione fa l'uomo ladro…. impasta che ti passa!
      un bacio e ti aspetto di sicuro!

  32. Con questa prima ricetta si mira ad eliminare un giudice quindi un punto di penalità, ma mi sembra che gli ingredienti si sposino meravigliosamente tra loro

    e secondo me invece la lista dei costi per onestà andrebbe fatta volendo dirla tutta, più che il giudice faccio il notaio

  33. Bellissima iniziativa, veramente….la pasta fresca…ispirazione totale!Spero di riuscire a partecipare ma se non dovessi farlo sarei comunque la prima a scaricare il pdf che sicuramente conterrà ricette favolose.
    Buon lavoro a tutti!
    Francesca

    1. non fare la gelosa signora Notaio, d'altra parte noi siamo toscani e ci si capisce al volo, vero Giardi?
      ah ah ah!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.