Signori: si chiude per ferie con con stile, zuppa di totani e gamberoni

E finalmente ci siamo, è quasi lunedì e lunedì è il giorno zero.
Non vedo l’ora di mettere il mio di dietro sui sedili dell’aereo e di andarmene per qualche giorno.
Ho bisogno di staccare la spina, di far riposare il cervello, di mettere da parte i pensieri nefasti per un po’. Oddio, sicuramente qualcuno me lo porterò dietro, da brava anZiosa, tanto per non perdere l’abitudine.  Ma  vi lascio con stile, vi lascio con una zuppetta di pesce veloce veloce e profumatissima.

Settimana del totano in offerta speciale nel mio supermercato, io sfrutto.
Per 4 persone:

8 totani di media grandezza
500 gr. di code di gambero
pomodori pelati o pomodori freschi maturi
peperoncini 
cipolla rossa di tropea 
uno spicchio d’aglio 
vino bianco
Pulite bene i totani, togliete il rosto cercando di lasciare intero il ciuffo e tagliateli in verticale in striscette.  Sgusciate i gamberi e togliete il filo nero intestinale. Lavate bene il pesce e lasciatelo in acqua fredda. 
Sbucciate il pomodori (se necessario immergeteli per qualche minuto in acqua bollente) e spezzettateli mettendoli a sgocciolare su un colino. 
Affettate la cipolla e fatela soffriggere insieme all’aglio e al peperoncino piccante.  Appena la cipolla si è imbiondita aggiungete i totani e salateli. Fateli cuocere a fuoco vivave in modo che perdona l’acqua. 3, 4 minuti e potete aggiungere il vino bianco e lasciarlo sfumare. A questo punto aggiungete il pomodoro, un pizzico di bicarbonato e lasciatelo sobbollire piano piano per un po’. Quando il pomodoro è cotto aggiustatelo di sale e buttate i gamberi.
Non vi resta che arrostire il pane e versarci sopra la zuppa….
Buon appetito e buone vacanze a tutti, io scappo ma torno presto!
Print Friendly, PDF & Email

ti potrebbe interessare anche

19 commenti

  1. sto tornando….. aiuto… gia' fatto tutto…. poi vi racconto…… una cosa pero' ve la dico subito: come si mangia bene da noi non esiste…. e te pareva!!

    1. tonnnnnnnnnnnnnnatonnnaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaamicamia….torna che questo cuore aspetta te….eheh io però sabato parto baciottolo meraviglia

    2. Allora!Arrivo io e riparti tu…. vai e goditi tutto!!! Prima o poi ti fermerai piccola trottola meravigliosa!

  2. buona… Sandrina per rispondere alla tua domanda: La buzzonaglia di tonno è costitutita dalle parti di filetto a contatto con la lisca centrale che risultano molto scure perché abbondantemente irrorate di sangue[1] È costituita dalle parti più piccole e meno pregiate che non sono state usate per gli altri prodotti (ventresca, filetti, bottarga, musciame, lattume, cuore ecc.). Apprezzata per la sua mobidezza, ideale per condire la pasta e con pomodorini secchi. (fonte wiki)
    Dove te ne vai di bello??? Beata te… un bacione e buone vacanze ( io quest'anno niente, non abbiamo soldi abbastanza!)

  3. Magnifica chiusura di blog e……di spadellamento!!! Goditi la vacanza in pieno, lascia cucinare altri per te, raccogli solo le idee e le novità che incontrerai nei luoghi.
    Buon divertimento!!!!!!!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.