Pane intrecciato e corona di pane decorato con farine miste: Panissimo #38: siamo in condominio questo mese

pane intrecciato orzo 3

 

questo mese Panissimo va in vacanza, si prende un intero condominio per fare la sua migrazione mensile.
e per di più abbiamo anche un tema meraviglioso da sottoporvi: il pane decorato
decoratelo come vi pare: con gli stensil, con le forbici, con i tagli, con la frutta, con i canditi, con le forme, insomma DECORATELO!
tutto ciò, rimane sottointeso, NON E’ OBBLIGATORIO, MANDATECI pure e comunque i vostri lieviti “normali” (chi si sente normale alzi la mano), le vostre pizze, i vostri cornettini sfogliati e tutte le altre meraviglie che di solito ci regalate.
siamo ospiti in condominio, dicevo, siamo da loro, le tre più belle fiorite del blog, MT, SILVIA e TAMARA,

UN CONDOMINIO IN CUCINA

dovete portare da loro le vostre ricettine e non siate “tirchi”, con me nella raccolta di gennaio lo siete stati: vedo un sacco di bei post sul gruppo di panissimo su faccialibro e poi non li trovo nel mio post della raccolta,…… insomma? ma vi sembra il sistema? se non avessi i capelli bianchi me li fareste venire 😆

insomma, bando alle ciance, adesso andiamo al sodo: COMINCIATE AD INSERIRE LE VOSTRE RICETTE!!!

la mia qua sotto

 

Pane intrecciato e corona di pane decorato con farine miste

 


ingredienti
200 g. farina d’orzo Molino Rossetto
100 g. farina di avena Molino Rossetto
100 g. farina di tapioca
350 g. farina tipo 0
100 g. farina integrale
1 cucchiaino di zucchero integrale scuro
40 g. di burro
olio extra vergine di oliva
scorza di arancia bio
80 g. pasta madre al terzo rinfresco


acqua quanto basta

procedimento:

setacciare le farine
sciogliere il lievito in 200 g. di acqua tiepida
e aggiungere lo zucchero
impastare le farine con il lievito sciolto in acqua
e aggiungere il burro fuso e un bel giro d’olio e
la scorza di arancia grattugiata
impastate energicamente per una ventina di minuti
io sono ritornata al vecchio impasto a mano:
scarica il nervo, rilassa, pacifica il cuore
fate le pieghe a libro, pizzicate dall’esterno verso
l’interno, insomma fate tutte le vostre pieghe
scaramantiche o no.
lasciate lievitare al coperto in luogo caldo fino al
raddoppio

pane intrecciato orzo 1

dividete l’impasto, 1/3 vi servirà per la piccola coroncina e
il restante per la treccia di pane

pane intrecciato orzo

Dividete in 5 parti l’impasto, formate dei “filoncini” rotolando con le mani
unite in cima i filoncini ed intrecciateli fino a chiusura
spolverare di farina il piano della leccarda e lasciare lievitare
per un altra ore e mezzo
cuocere per circa 10 minuti a 250°C
poi per altri 30/35 minuti a 180°C
ultimi 5 minuti con il forno fessurato
lasciar asciugare in piedi appoggiata alla parete

del forno spento e completamente aperto

 

per la corona decorata
(indegnamente decorata, mi perdoneranno i nostri maestri)
dividere in 4 filoncini la pasta togliendo però un pochina di pasta per le decorazioni
intrecciate i filoncini e attaccateli insieme a formare un cerchio
sull’attaccatura della corona mettete le vostre palline, le vostre foglioline
o tutto quello che la vostra fantasia vi suggerirà
spolverate di farina, fate lievitare e cuocete come sopra

pane intrecciato orzo 1

 Con questa ricetta partecipo a Panissimo#38, la raccolta di lievitati dolci e salati ideata da Sandra di Sono io, Sandra,  e Barbara, Bread & Companatico,
questo mese ospitata nel blog Un Condominio in cucina

banner crema 400x400

e vi invito a fare altretanto!

partecipate numerosi, abbiamo voglia di conoscere le vostre meraviglie!

Salva

Print Friendly, PDF & Email

ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.