radiatori di pasta fredda mediterranei

3 DSC_0326 radiatori pasta
ma è o non è primavera? è arrivato questo caldo o no?

facciamo di si e cominciamo con le ricette “fresche”, a basso contenuto di “fornelli accesi” e comunque buonissime.

le paste fredde, grandi amiche dell’estate. queste sono facili, veloci, economiche e …. buonissime!

radiatori di pasta fredda mediterranei

 

ingredienti

  • 80 g. di radiatori di semola di grano duro o il formato di pasta che preferite
  • 1 peperone giallo o come volete voi
  • una ventina di olive verdi e nere
  • 1 grossa cipolla FRESCA
  • pomodorini pachino
  • basilico e origano freschi
  • peperoncino in polvere
  • olio extra vergine di oliva
  • 1 piccola burrata per commensale

 

2 DSC_0311 radiatori pasta

preparazione

  • lessate la pasta in abbondante acqua salata e scolatela al dente
  • raffreddatela con l’acqua fredda e lasciatela scolare bene in un colino e poi conditela con un pochino di olio evo
  • tagliate a fettine sottili il peperone e la cipolla
  • frullate i pomodori con il mixer fino ad ottenere una polpa fine
  • sminuzzate il basilico e l’origano freschi
  • condite tutte le verdure e le erbe con il pomodoro, le olive, aggiungete un pizzico di sale e  il peperoncino
  • a questo punto condite la pasta con le verdure e aggiungete olio se necessario
  • servite la pasta con una piccola burrata per ciascun commensale

 

1 DSC_0314 radiatori pasta

altre proposte da altri siti amici:

Insalata di fregola alla catalana, Il quadernino rosso

 

Insalata di pasta fredda estiva senza glutine, Cardamomo & Co

 

 

Print Friendly, PDF & Email

ti potrebbe interessare anche

2 commenti

  1. Qua è venuto un gran bel caldo, forse anche troppo vista la rapidità con cui è cambiato il tempo. Prima si andava in piumino adesso in canotta. Comunque tempo o non tempo anche io ho voglia di estate, di cose fresche e gustose. E questa pasta ha un aspetto troppo invitante…per non parlare di quella burratina li davanti. Una vera tentazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.