Tajine mediterranea di pollo speziata

DSC_6861 tajine

musica per la cucina

Kaleo, Way down we go

 

 

ultimamente mi sono scoperta la passione per le spezie, da quando ho conosciuto NURA tutto ciò si è amplificato.

adesso sono un’appassionata di coriandolo, di sommacco, di semi di senape, di cumino, di curcuma, di peperoncino, di pepe…. mi metto a cucinare e guardo tutti quelle polveri colorate e mi faccio prendere la mano: un’alchimia di colori che portano sapori diversi, quasi come essere in un laboratorio di un pittore con tutti i pigmenti naturali.

queste polveri o semi possono quasi sostituire il sale rendendo i nostri piatti saporiti e allo stesso tempo ci regalano le loro molteplici semplici e geniali proprietà natuali.

la curcuma è magica ormai lo sappiamo tutti, disintossicante e antitumorale,   il sommacco ha proprietà antiossidanti, il coriandolo è un digestivo e favorisce l’esplulsione dei gas intestinali, il cumino è un forte antibatterico, la senape è un lassativo e un aiuto per i dolori reumatici ….. potrei andare avanti per un bel po’ ancora ma lascio a voi il divertimento di cercare altre spezie!

e allora cosa di meglio di una

tajine mediterranea di pollo speziata

 

DSC_6893 tajine

ingredienti:

  • 3 sovraccosce di pollo o 1 petto
  • 1 costa di sedano
  • 4 carote
  • 3 patate medie
  • 1 peperone
  • 1 cipolla rossa di Tropea
  • 1 spicchio d’aglio
  • 100 g. di ceci lessati
  • prezzemolo e basilico freschi
  • SPEZIE: sommacco, curcuma, semi di senape, cumino, coriandolo, pepe nero in chicchi, noce moscata, origano

 

 

DSC_6877 tajine

Occorrente per la cottura:

una tajine di terracotta o un tegame largo bordi alti con un coperchio a tenuta

 

preparazione

  • disossate le cosce di pollo e tagliatele a piccoli pezzi
  • sbucciate le carote e tagliatele a metà e poi ogni metà in quattro parti in verticale
  • tagliate il sedano a fette spesse mezzo centimetro
  • tagliate il peperone in falde verticali
  • pelate le patate e taglietela a spicchi
  • taliate la cipolla a anelli piuttosto spessi
  • nella tajine (messa sul fornello con lo spargifiamma) versare olio extra vergine di oliva e rosolare a fuoco brillante la carne, una volta rosolata toglietela dalla tajine e cominciate ad aggiungere la cipolla e lo spicchio d’aglio in camicia. fate rosolare e poi aggiungete le carote, il sedano, le patate e il peperone adagiandoli a raggiera.
  • aggiungere le spezie (la quantità è a piacere, io sono piuttosto generosa devo dire), il sale e chiudere la tajine con il coperchio di terracotta.
  • lasciar andare per 5 minuti e poi controllare la cottura: se necessario aggiungere un filo di acqua calda
  • continuate a cuocere per almeno una decina di minuti e poi aggiungete il pollo mescolandolo con le verdure
  • cuocere ancora per dieci minuti o fino a quando le verdure saranno cotte
  • spolverare di prezzemolo e basilico freschi e servire

 

DSC_6872 tajine

DSC_6867 tajine

DSC_6863 tajine

DSC_6879 tajine

DSC_6881 tajine

Print Friendly, PDF & Email

ti potrebbe interessare anche

10 commenti

  1. Ciao Sandra che meraviglia questo piatto, adoro le spezie, mi piace molto il coriandolo in semi molto meno quello fresco però (l’avevo anche piantato ma proprio non mi ispira l’odore), ho provato il summac e la curcuma ormai la usano dappertutto anche i miei bimbi :). La tajine è stupenda, ne ho una simile alla tua, ma non ho ancora avuto modo di usarla La tua ricetta e’ molto invitante. Buona giornata luisa

  2. Io è da un po’ di anni che non uso più sale in cucina. Anzi, mi correggo, lo uso solo nei lievitati e nei dolci, ma poco. Oramai le spezie sono le mie compagne fidate in cucina, ne ho uno scaffale pieno e mi piace troppo sperimentare nuovi abbinamenti. Però vedo che me ne manca una, il sommaco….devo rimediare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *