Torta di pane e parmigiano

ogni tanto ho bisogno di provare cose nuove, ogni tanto mi vengono fuori anche carine e buone, come questa torta di pane e parmigiano.

Torta  di pane e parmigiano

Muse, The Void

che poi quando sono li, nella trans da panificatrice seriale mi lascio prendere la mano e non si sa mai cosa puo’ uscire fuori da quel forno.

qui bisognava decidere come impiegare una crosta di parmigiano e siccome avevo una avanzo di impasto da mettere in forma ho optato per uno stampo a ciambella e ci ho letteralmente infilato sopra il formaggio.

è bellissimo il risultato delle croste con il calore del forno: si gonfiano e diventano soffici per poi cristallizzarsi e diventare croccanti.

avete fatto gli addobbi di Natale? ancora no? nemmeno io ma devo dire che ho comunque tenuto da anno scorso qualche decorazione appesa ai pomelli dei cassetti, quelli più bellini che non mi andava di riporre. questo fine settimana comincio con le luminarie e poi vediamo che idee mi viene in mente per queste feste.

Torta  di pane e parmigiano

sotto trovate la ricetta per questa ciambellina

Continue Reading

LA Torta di mele

LA Torta di mele

Cody Crump, I guess you get what’s coming

perchè di torte di mele ce ne sono centinaia di tipi.

con poche mele, con le mele a fette, con la purea, con le mele intere…

per me LA Torta di mele è questa, l’unica vera torta di mele.

sarà perchè era una tradizione di famiglia, mia mamma la faceva sempre.

è che quando la metto in forno mi tornano in mente tutti i profumi e i sapori della mia infanzia, dei momenti felici di me bambina.

la ricetta è quella di Paolo Petroni, Il grande libro della vera Cucina Toscana.

è semplice, fattibile, buonissima e ricicla perfettamente le mele, quelle un po’ mosce lasciate abbandonate a se stesse da qualche settimana.

Continue Reading

Piadine veloci all’olio extravergine di oliva IGP Toscano

senza lievito

Piadine olio extravergine di oliva

We Got Arrested, Cem Pilevneli

Ricomincio da qua, dal pane e dai suoi derivati.

perchè come ho detto, dico e sempre dirò A ME IMPASTARE RIMETTE IN PACE CON IL MONDO.

come se mentre le mie mani si muovono intorno alla farina e al lievito tutto si riallineasse, tutto si rimettesse in fila e mi apparisse sotto una luce diversa.

mentre impasto i miei pensieri si riordinano, si allineano e si aprono a ventaglio, danzano nella mia testa trovando la giusta dimensione, come tutte le mie “io” si riunissero in cerchio e mettessero a fuoco il problema e trovassero il bello comunque, trovassero il giusto verso, trovassero il dono anche nella difficioltà.

capire, sentire, accettare, produrre energia, affidarsi, risolvere.

a volte basta guardare le cose da una prospettiva diversa, sedersi e respirare e rimanere due minuti a fare da spettatore della tua vita in quel momento, consapevole che è la tua e che comunque non ti arrenderai, che comunque il tuo guerriero interiore ti guarderà in faccia e risponderà al tuo “non ce la posso fare” con una sonora e amorosa risata, di quelle gorgoglianti e profonde e a voce alta di dirà: “mai, noi non ci arrenderemo mai, e tu lo sai”

e così, di nuovo, ancora e ancora io mi rialzo, mi tiro su e sorrido alla vita e impasto come se non ci fosse un domani.

queste piadine leggere sono nate così, dal bisogno di impastare, anche senza lievito ma il bisogno di impastare!

Piadine olio extravergine di oliva
Continue Reading