I baccelli di piselli ripieni di fregola…. per una persona specialissima…. anzino, per due persone specialissime

Sigur Ròs – da Heima – Samskety (arrivati)
per il rilassamento che porta pazienza…..

Si, siamo arrivati, siamo arrivati (insieme ai Sigur Ròs) alla ricetta per due persone speciali forse anche per 3 o 4000….. persone speciali.
La prima persona speciale è la mia zia Anna e non devo aggiungere altro, lo sappiamo io e lei,
la seconda è LO che mi sta  trascinando con la sua effervescenza in un altro modo di cucinare, più in armonia con la natura e più salutare. Mi piace farmi trascinare da lei in questa avventura quasi vegetariana! Quindi le altre 3 o 4ooo sono quelle che capiteranno sulla nuova raccolta di Stella: Salutiamoci, mangiare bene per star bene  .   Per questo mese di maggio  gli ingredienti sono

piselli e/o baccelli
tabella degli alimenti consentiti

Quindi, stando dietro a tutti i suggerimenti che le nostre splendide amiche ci danno ho provato a fare questo:

Baccelli di piselli biologici ripieni di fregola e verdura con purè

Dopo tanto errabondare sul web ho trovato un blog (di cui non ho salvato il link, accidenti a me) che dice che i baccelli dei piselli si possono cuocere a vapore in pentola a pressione per 15 minuti.
Quindi mi sono apprestata alla ricetta con armi e bagagli e un po’ di pazienza. Non è stato facile non rompere i baccelli mentre sbucciavo i piselli, non è stato facile far entrare i più bellocci nel cestello e infilare il tutto nella pentola a pressione, non è stato facile tirarli fuori e sceglierne alcuni da riempire, non è stato per niente facile passare al passatutto i restanti baccelli per fare il purè, non è stato facile preparare la fregola con tutte le verdurine….. è stato facile, facilissimo mangiarli!
Siccome ci vuole un bel po’ di pazienza vi ho inserito un link video per il rilassamento…….
I baccelli io li ho fatti cuocere almeno 20 minuti perchè mi sembravano piuttosto grossotti e non volevo correre rischi… ho fatto bene. Mettete nella pentola a pressione un bicchiere di acqua e un cestello per la cottura a vapore dove introdurrete i piselli con un filo di gomasio, chiudete il coperchio e aspettate 20 minuti dal fischio prima di aprire.

Per la fregola (che ho cotto a parte in acqua leggermente salata  e poi ho saltato insieme alle verdure) ho preparato un fondo in un goccio di olio extra vergine di oliva con cipolla fresca, aglio e un ciuffetto di prezzemolo. Appena rosolato ho aggiunto i piselli freschi, 1/4 di peperone tagliato a listarelle, una carota a dadini , sale e un pizzico di ginger.  Ho cotto  tutto a fuoco lento e intanto che aspettatovo la fregola ho estratto i baccelli di pisello. Ho tenuto da parte quelli più integri e ho passato gli altri con il passatutto a maglia larga. Il risultato è stata un purè con un profumo e un sapore assolutamente da provare. Ho messo il purè in un tegamino e l’ho condito con un filo di olio e un po’ di sale.
Cotta la fregola ho riempito i mie baccelli e li ho cosparsi di pangrattato fatto in casa con pane integrale…… (ligia al dovere fino in fondo!) e li ho messi in forno a gratinare per una decina di minuti.
Appena usciti un filo di olio, una guarnizione con il purè e in tavola….. buoni!
A noi sono piaciuti non poco.
Un piatto povero, semplice e dove non si butta niente: come piacciono a me!

Una rosa per tutte le signore collegate…..
Saluti a tutti

Print Friendly, PDF & Email

ti potrebbe interessare anche

17 commenti

  1. toc toc….volevo dirti che da Stella è pronto il pdf del Salutiamoci di maggio: fave e piselli. Sei pronta ora per partecipare a giugno? Ti aspettiamo 🙂

  2. Io ho degli amici sardi che ogni tanto mi riforniscono….. il riciclo è sempre stata una mia fissa: non si può buttare niente di questi tempi!

  3. vedo anche anche tu ti sei buttata sul riciclo! mi piace un sacco la tua ricetta! la fregola l'ho scoperta da poco e la adoro, ma non so come mai qui non riesco a trovarla. mi toccherà rifarla in casa 🙂

  4. mizzega i piselli e i loro baccelli sono tipi tosti, ma vedo che li hai domati tranquillamente….mi piace questa cosa di usare anche i bacelli..è una delle cose più incredibili che ho visto 🙂 baciottolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.