scambio di poesie, Giuseppe Ungaretti

Giuseppe Ungaretti 

Mattina

M’illumino d’immenso

non mi piacciono le catene di S.Antonio ma questa….
questa è solo poesia
Mattina di Ungaretti è la MIA poesia
quella che mi illumina,
quella che mi ricorda di quanto
possa essere bella la vita,
la mattina che nasce,
quella che mi mette in connessione
con la terra intera.
E’ lo scambio di poesie a cui mi ha invitato Mari: la sfida è di pubblicare una poesia entro le 24 ore dal ricevimento dell’avviso e si rilancia la sfida ad altre 5 blogger che entro 24 ore dovranno pubblicare una poesia altrimenti… altrimenti dovrete regalarmi un libro… 😉
invito allo scambio di poesie:

Chiara, un pizzico di magia 
Simona, Briciole 

mi perdoneranno gli amici sopra per la catena 
ma con le poesie non si scherza.
sbrigatevi a ripostare o mi dovrete regalare un libro!
buona notte passerotti!

la risposta di Antonio, Zenzero
Grazie!

[Ogni parola del poeta]

Ogni parola del poeta 
si rivolge contro di lui.
Ha scritto molto in gioventù? 
– È la conversione del desiderio sessuale in energia creativa.
Ha scritto molto in età matura? 
– È la conversione della crisi di mezz’età in energia creativa.
Ha scritto molto in vecchiaia? 
– È la conversione della paura di morire in energia creativa.
Quanto ha scritto ha una sua spiegazione col senno di poi.
A chi scrive non è dato essere intelligente per tempo.
Si può non scrivere del tutto.
Non scrivere del tutto è impossibile.
 Igor Kotjuh

Print Friendly, PDF & Email

ti potrebbe interessare anche

10 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.