Semelle di farina bianca all’olio di alloro, salvia e rosmarino

semelle di farina bianca all'olio di alloro, salvia e rosmarino
Semelle di farina bianca all'olio di alloro, salvia e rosmarino
musica per l’impasto

Kaleida, Think

Il semelle è un panino tipico toscano o forse, addirittura, fiorentino. un panino di vecchia data, un semplice panino all’olio, il pane della festa perchè un pane condito.

io mi sono divertita a pensarlo per Cappuccetto Rosso, insieme allo chef Stefano Frassineti della Locanda Toscani da Sempre di Pontassieve, lo abbiamo pensato, io ho fatto le prove per la ricetta e lui lo panifica nel suo ristorante e lo porta come accompagnamento ai cestini di Cappuccetto Rosso, la consegna della cena a domicilio a prezzi popolari e con un occhio di riguardo per i nostri “nonni”.

la consegna per adesso è attiva nel Comune di Pontassieve e zone limitrofe ma speriamo di poterci allargare per portare mangiari genuini e favole per compagnia per ridurre le distanze sociali che questa quarantena ci impone.

Semelle di farina bianca all'olio di alloro, salvia e rosmarino

Semelle di farina bianca all’olio di alloro, salvia e rosmarino

Semelle di farina bianca all'olio di alloro, salvia e rosmarino
Print Recipe
Semelle di farina bianca all'olio di alloro, salvia e rosmarino
Istruzioni
  1. In una ciotola sciogli il li.co.li o comunque il lievito in metà acqua. Aggiungi la farina setacciata e comincia ad impastare aggiungendo via via l’acqua. Una volta incorporata tutta l’acqua trasferisci l’impasto su una spianatoia infarinata e impastalo fino per cinque minuti. Lascia riposare l’impasto sulla spianatoia per 30 minuti e poi comincia ad impastare di nuovo sbatacchiando l’impasto (stretch and fold) aggiungendo poca farina se necessaria per ottenere l’incordatura manuale. L’impasto rimarrà comunque mordibo e soffice. Lascia a lievitare dentro la ciotola coperto con un canovaccio fino al raddoppio.
  2. Nel mentre che l’impasto lievita prepara l’olio: versane 20 g. in una ciotola e aggiungi due foglie di alloro e di salvia sminuzzate e qualche ago di rosmarino e lascia in fusione. Se hai tempo puoi preparare anche il giorno prima la fusione per aromatizzare ancora meglio l'olio.
  3. Una volta che l’impasto è lievitato ribaltato sulla spianatoia, distendilo con le mani e versaci l’olio aromatizzato dentro. Impasta fino a che l’olio sarà stato completamente assorbito. Dividi l’impasto in porzioni da 100 g. circa e forma delle palline serrandole sotto. Lascia le palline ottenute a lievitare sulla spianatoia distanti l’una dall’altra, in modo che possano lievitare tranquillamente, coperte con un canovaccio appena umido. Ci vorrà circa un’ora, un’ora e mezzo secondo il microclima della tua cucina.
  4. Con i 10 g. di olio preparana una emulsione aggiungendo qualche goccia di acqua e con un pennello spennella la superficie dei panini. Incidi a metà i panini facendo un taglio netto però senza separare il pane completamente con una spatola di metallo. In questo modo otterrai la tipica forma del semelle toscano.
  5. Cuoci i panini a 200°C per dieci minuti e poi per altri 20 minuti a 180°C. Togli dal forno e lascia raffreddare i panini su una griglia in modo che siano areati anche nella parte di sotto.
Semelle di farina bianca all'olio di alloro, salvia e rosmarino

Altri panini che potete trovare sul mio sito

Panini al vapore

Panini alla farina di avena

Pan di ramerino

Print Friendly, PDF & Email

ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.