La torta alla Nutella

Ieri, mentre io e padre stavamo finendo di mettere nella serra le nostre amate piante grasse, senza dire niente a nessuno l’adolescente ha provveduto di suo iniziativa a fare una torta alla NUTELLA.

La cosa comincia così: sono andata a prenderla al rientro da scuola alla stazione (cosa che di solito non succede perché sono al lavoro a quell’ora)  e ci siamo fermate alle 14.00 a fare un po’ di provviste per il pranzo al supermercato. Ci siamo divertite, ci basta poco, un fuoriprogramma e noi ci si diverte. Ci piace stare insieme a bisticciare, discutere e ridere insieme, siamo fatte così: moooooolto simili io e la mia ragazza. Tornate a casa ci siamo buttate sulla pizza appena comprata e poi abbiamo fatto un caffè. Niente dolce, a pranzo, perlomeno a pranzo niente dolce! Poi esco e con il 1/2 pompelmo do inizio alle 7 fatiche di Ercole per mettere a riposo nella serra le piantine grasse. Sono diventate enormi, le agavi,  E N O R M I! Per spostarle ci vuole un possente omaccione, io non ce la faccio proprio. Finito di sistemare tutte le piante siamo rientrati a casa, non prima di aver fatto un giretto per vedere se Alcione fosse nei paraggi……..Non è tornato……
Appena messo piede in casa ci assale un profumo di Nutella micidiale…… e, eccolo, il dolce della 14enne adolescente! Bello e buono, vi assicuro. Che dire, buon sangue non mente!!!

La ricetta della pupa:
si usa il contenitore della yogurt come unità di misura

  • Uno yogurt intero da 125 gr. 
  • 3 bicchierini y. di farina
  • 1 cucchiaio di farina di maizena 
  • 3 bicchierini y. zucchero
  • 1 bicchierino y. di olio di semi 
  • 3 uova 
  • scorza di arancio 
  • 2 cucchiai di Nutella 
  • un pizzico di sale 
  • 1 bustina di lievito per dolci

Montare a neve gli albumi dell’uovo e lasciarli da una parte. Montare bene i tuorli con lo zucchero, aggiungere la farina, la maizena, l’olio di semi, lo yogurt e il pizzico di sale e la scorza grattugiata di arancia. Continuare ad amalgamare con dolcezza. Quando il tutto è amalgamato aggiungere i 2 cucchiai di Nutella passati nel microonde e mischiare ancora in modo che il composto acquisti un colore omogeneo marroncino.
Per ultimo il lievito e poi le chiare con il mestolo di legno per non smontarle.Tortiera da 26 foderata di carta forno, 40′ di forno ventilato a 190° gradi, controllate…. Per vedere se il dolce è pronto usare uno stuzzicadenti: se infilandolo nel dolce esce asciutto  è cotto. Spolverata di zucchero a velo e via, il nostro è arrivato appena alla cena!!! Si potrebbe usare un po’ di panna per guarnire……..si, si potrebbe.

Buona vita a tutti zuccherini!

Print Friendly, PDF & Email

ti potrebbe interessare anche

2 commenti

  1. Questa sì che è una vera tentazione!
    Conoscevo la ricetta utilizzando yogurt alla frutta e e frutta fresca nel suo abbinamento…ma questa è una variante SUPER!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.