Torta d’uva fragola

Torta d'uva fragola

con uva rigorosamente colta dalla vigna!

Torta d'uva fragola

Colonna sonora per l’impasto:

I Feel Free, Brittany Howard

io non la chiamo speranza, li chiamo sogni. e i sogni, se ci credi davvero, si avverano. ma ci devi credere. devono essere parte di te, devono diventare un pezzettino di dna, devono essere “te”.

ti ci devi buttare in un sogno, lo devi accarezzare tutti i giorni non lo puoi tenere chiuso al buio. i sogni hanno bisogno di vivere, di respirare, di sperare. perchè sono i sogni che sperano e non viceversa.

il sogno è potente, sprigiona la sua forza e ti fa suo, ti incita, ti spinge, ti manda avanti con il cuore, acquieta la mente, ti fa vibrare come una nota musicale, ti pentra dentro e ti fa risplendere di luce propria, ti fa fare i miracoli.

lo so, sono romantica, forse oltre ogni ragionevole dubbio ma non posso essere diversamente. sarebbe come chiedere a un cipresso di essere una quercia: non si puo’.

quindi mi tengo la mia idea, i miei sogni, il mio essere fuori dal mondo, il mio vivere fra le nuvole con tutte le conseguenze del caso. a volte è più difficile sognare che vivere, ma invece, a volte, essere incoscientemente leggeri aiuta a sognare meglio.

ho voglia di buttarmi in qualcosa di bello, in qualcosa di grande e di potente. ho voglia di

Aaaaaah: in tutto ciò vi informo che ieri è stato il nono compleanno di uno dei miei sogni, il mio blog.

Torta d'uva fragola

Torta d’uva fragola

mia nonna sosteneva che per fare la schiacciava con l’uva, o qualsiasi altra ricetta fatta con l’uva fragola, BISOGNAVA assolutamente andare a prendere l’uva direttamente in vigna. non lo so perchè ma ne era convintissima e io seguo le tradizioni, o sissignori, seguo la tradizione e vado in una vigna a raccogliere questi meravigliosi grappoli….. come si chiama quando prendi una cosa che non è propriamente tua? non la scrivo la parola ma ci siamo capiti.

Torta d'uva fragola
Print Recipe
Torta d'uva fragola
Istruzioni
  1. Setaccia le farine insieme allo zucchero. In un grossa ciotola sciogli il licoli insieme all'acqua e poi aggiungi le farine e il burro fuso. Impasta grossolanamente, basta che l'acqua sia completamente assorbita e aggiungi il pizzico di sale. Continua ad impastare con una spatola per un altro mezzo minuto e poi lascia riposare per mezz'ora circa. Dopo trenta minuti dall'ultima piega inserisci l'impasto dentro una ciotola di plastica leggermente unta e copri con il coperchio.
  2. Inserisci la ciotola in frigorifero, nel ripiano più alto e cioè quello meno freddo, e lascia riposare l'impasto almeno per 12/24 ore.
  3. Una volta trascorso il tempo di lievitazione in frigorifero fai acclimatare l'impasto per un paio di ore a temperatura ambiente e poi rovescialo su una spianatoia spolverata di farina. Nel frattempo lava l'uva fragola e togli gli acini dal raspo. Mettili in una ciotola e aggiungi quattro cucchiai di zucchero più un pizzico di sale e mischia insieme: puoi anche schiacciare una parte degli acini. Dividi un terzo dell'impasto che ti servirà per fare la copertura. Fodera una teglia da crostata con la carta forno leggermente bagnata e strizzata.
  4. Stendi i due terzi dell'impasto nella teglia e distendilo in modo uniforme, copri con un panno e lascia lievitare per almeno un paio di ore o fino a che se appoggerai le dita sulla pasta lo sentirai soffice ed elastico. Lascia l'altra parte di impasto in una ciotola coperto a lievitare.
  5. Trascorsa la seconda lievitazione copri con gli acini marinati il piano della torta, lasciando un po' di spazio sui bordi per la chiusura Prendi il resto dell'impasto e stendilo in un disco della grandezza della tortiera e appoggialo sopra cercando di sigillare bene i bordi e aggiungici sopra gli acini restanti. Spennella i bordi rimasti scoperti dalla pasta con un filo di olio e metti a cuocere.
  6. Per i primi 15 minuti il forno deve essere a 250°C, ventilato, poi lo abbassera a 180°C e lascerai cuocere per altri 30/35 minuti. Estrai la torta dal forno e lasciala raffreddare nella teglia. Quando sarà tiepida togli la carta forno e appoggiala su un piato da portata.
Recipe Notes

Questo LINK vi porterà direttamente ai video dell'impasto e delle pieghe.

 

Torta d'uva fragola

Se cercate altre ricette di schiacciata con l’uva

Schiacciata con l’uva contadina

Schiacciata con l’uva fiorentina

La tortiera la trovate qua

Torta d'uva fragola
Print Friendly, PDF & Email

ti potrebbe interessare anche

4 commenti

  1. ok io tanto per cominciare mi sto sognando questa torta d’uva.
    Il resto dei miei sogni te li racconto quando ci vediamo.
    Comunque ha ragione la nonna l’uva va raccolta in vigna. E poi vuoi mettere il sapore dell’uva che diciamo non è propriamente tua?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.