Una promessa di fioritura e gli spaghetti integrali ai fiori di broccoli

per l’equinozio di Primavera:
oggi, 20 marzo 2012 

Ve la ricordate, dico a quelle figliole*che come me sono nate negli anni 60 o giù di li, Maledetta Primavera di Loretta Goggi? Io  e quelle  figliole (le mie 3 amiche) avevamo l’abitudine di cantare a squarciagola Maledetta Primavera mentre le sera andavamo a ballare.
Immaginate: Renault 4 blu, cambio a ombrello, 4 pazze scatenate di 20 anni o poco meno, inverno e un freddo tremendo ma finestrini aperti per il fumo che usciva dall’abitacolo, e noi che urlavamo ai 4 venti la canzone con tanto di gorgheggi…… ferme a un semaforo a Rovezzano alle 10 di sera davanti alla Caserma del CAR di Firenze…….. vi lascio immaginare che cosa è successo….
Siamo state assaltate da un plotone di militari di leva e siamo dovute scappare di corsa ridendo come pazze.
Oh, quelle figliole, amiche da sempre e pazze esattamente come me….
La vita ci ha tenuto insieme nonostante tutto o forse è meglio dire che noi ci siamo tenute insieme con tanto affetto.
Ed è per loro e per tutte le figliole che conosco che sono queste foto di una promessa di fioritura dei ciliegi giapponesi, e degli anemoni di campo, e dei piscialletto e del susino piccolino……
Un fiore a tutte le “figliole” del mondo, un fiore per le vostre figliole, portateglielo e fateglielo vedere……

Il ciliegio giapponese che mi promette, quest’anno, una fioritura immensa non ha mai deluso i miei occhi.
Fiori rosa e foglie rosse dentro un cielo azzurro e verde il verde delle colline. Fra qualche giorno saremo sommersi di petali rosa che volano portati dal vento dovunque, è come essere dentro una immensa festa di carnevale dove i petali diventano coriandoli…..

Il susino selvatico, croce e delizia, che produce un sacco di susine-ciliegie e che per fare un barattolo di marmellata devo lavorare un giorno: ma è una nuvola di fiori bianchi e di verde delle foglie…..riscalda il cuore e l’anima solo a guardarlo.

E ancora i “piscialletto” (tarassaco) dalle proprietà depurative e diuretiche o l’anemone selvatico che tutti gli anni ri-fiorisce e si espande copioso e il rigoglioso risveglio della nostra campagna….

Dunque, oggi, 20 marzo equinozio di primavera siate felici e sorridete, leggetevi qualcosa di interessante
e preparatevi un bel piatto di quelli gustosi e stuzzicanti  come li spaghetti  integrali ai fiori di broccolo…
Vi occorrono:

  • spaghetti integrali – 80 gr. per persona
  • un paio di rami di  fiore di broccolo
  • latte fresco 
  • aglio 
  • olio extra vergine d’oliva
  • gomasio 
  • pepe nero 
  • formaggio pecorino grattugiato 

Lavate con cura il cavolo e dividetelo in fiorellini, cuocetelo in una padella con l’olio, l’aglio a fettine e un bel pizzico di gomasio. A me le verdure piacciono ancora croccanti e quindi la cottura diventa veramente veloce, di solito mentre l’acqua della pasta bolle io faccio il condimento. Frullate con un po’ di latte  nel mixer qualche broccoletto per formare una salsa in cui finirete di cuocere  gli spaghetti (toglieteli molto al dente e allungate le cottura con l’acqua bollente in cui erano gli spaghetti) insieme alle verdure. Una spolverata di pepe e una grattugiata di formaggio pecorino saporito e potete mettervi a tavola e godervi la vostra fatica.
Non vi scordate della nostra sfida, La Singolar Tenzone….. 

P.S.: una soddisfazione della vita, mi ha appena telefonato la quindicenne adolescente che mi ha comunicato che ha preso 7 al compito di italiano: la prof d’italiano al liceo della piccola è veramente un cerbero, quindi, 7 equivale quasi a 9….Whaw!!!! E brava l’adolescente!!! Grazie topolina mia…

****Figliole: termine popolare del vernacolo fiorentino.figliolo
[fi-gliò-lo]
nome maschile
(f. figliòla)
figlio; si usa in segno di affetto anche verso chi non è figlio:
Esempio: perché piangi, figliolo?; ma, benedetto figliolo, cosa credevi di fare?

…. Le Figliole sono le amiche, le amiche con cui vissuto esperienze insieme.

Print Friendly, PDF & Email

ti potrebbe interessare anche

11 commenti

    1. Buonissima la tua ricetta, guarda caso anch'io ho i broccoli in frigo…e vaiiii domani cucinerò la tua invitante ricetta. E poi non solo tu, a quell'epoca cantava a squarciagola Maledetta primavera, anch'io e su di una Renault 5 blu!
      Ciaooo e buona serata
      bacioni

  1. Figliola farò di tutto per partecipare al contest, mi piace moltissimo scrivere. Ti mando un abbraccio con un pizzico di invidia per quegli stupendi paesaggi che si vedono in foto. un bacio

  2. Alfredo, la mia era blu quasi elettrico…..che tempi! grazie e allora pubblicherà anche l'altro, grazie! Oh, ti aspetto alla sifda….

  3. Ciao ho letto equinozio di primavera bello ,foto indovinate.Sai anchio ho avuto una renault 4 cambio ad ombrello di colore verde vittoria e con sedile unico, ci si stava in tre io,mio figlio,e mia moglie.p.s.se vuoi il mio commento lo puoi pubblicare per me non ci sono problemi ciao ALFREDO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.