Pane arrotolato e la finestra con il cielo dentro

girasole 1

Morchheba

Rome wasn’t buil in a day

 

per la lietezza dello spirito

succede che ti rendi conto che è troppo tempo che non apri le finestre di casa tua,
allora,
dapprima timidamente, poi con più sicurezza apri e lasci uscire tutta la muffa, tutta la rabbia, tutta la frustrazione,
tutti i ricordi non desiderati, tutte le paure, le incertezze, le sofferenze e con stupore,
con molto stupore,
cominci a vedere che la luce entra e illumina quello che non ti ricordavi più di avere.
non ti ricordavi più di avere tutti quei fiori, dentro casa tua, tutti quei bellissimi colori, tutte quelle sfumature di vita e
ci prendi gusto e spalanchi tutte le finestre, le porte, tutto quello che puoi spalancare perchè la vita si deve riappropiate di te,
la vita deve entrare, la gioia si deve reinsediare nella tua anima, l’allegria deve regnare sovrana,
la leggerezza dello spirito guidata dall’amore deve prendere il sopravvento su tutto il resto
perchè di vite ne abbiamo una sola
ed è peccato sprecarla: dobbiamo essere liete, serene, leggere, divertite e divertenti, dobbiamo essere pronte a cogliere tutte le cose belle,
a non lasciarle passare inosservate, a tenerle strette dentro al cuore.
apriamo le finestre e facciamo entrare il mondo!

e succede che nella mia tranzumanza verso la lietezza dello spirito arriva il Raduno delle amiche della Giada, annuale riunione di donne il cui punto comune è la Giada.
ci siamo subito piaciute, dato che questo è il quarto raduno, perchè la Giada ci ha scelto come amiche fra tante e siamo tutte persone “particolari” a modo nostro.
e ci siamo ascoltate capendo quello che l’altra diceva perchè alla fine l’emozione la conoscevamo in prima persona, perchè l’avevamo vissuta e si sentivano le sfumature dell’anima. fra discorsi, risate, “botte di vita” anche questa serata è stata una serata speciale. tutte insieme, riunite nella convivialità di un desco, all’aperto, in una splendida villa quattrocentesca in quel di Reggello, lanterne accese, buon cibo, buon vino, la lietezza dello spirito per essere tutte insieme, con risate, pensieri scemi, pensieri profondi.
la bellezza delle donne sta nello sdrammatizzare le brutture che la vita purtroppo ti propone, sta nell’andare avanti comunque, con quel sorriso stampato negli occhi perchè non ci si puo’ arrendere a niente e a nessuno, perchè siamo così, non molliamo mai. e allora se ti succede qualcosa che non avresti voluto ridici sopra, sorridi, scherza, prendi in giro te stessa ma RIDICI sopra.
credo che ieri sera intorno al nostro tavolo dovesse girare tanta di quella energia che si doveva vedere ad occhio nudo: ci si sarebbe potuto illuminare un paese intero!
ringrazio le mie compagne di viaggio di ieri Daniela, Elisa, Giada, Miria, Lavinia, Betty e Sabina:
Bambine, è stato un bel viaggio, grazie e alla prossima!
    Per la lietezza della pancia

Pane arrotolato con i semi dentro

la ricetta la trovate QUA, inutile stare a riscriverla, di verso c’è solo che dopo la prima lievitazione dovrete distendere con amore la pasta lievitata, disporci sopra qualsiasi cosa vi passi per la mente, condire abbondantemente e arrotolare.

panearrot1

mettere a lievitare in una forma da plum cake foderato di carta forno e cuocete come indicazione da ricetta
nel mio vedete insalata iceberg, quella c’era nel frigo da utilizzare, olive verdi denocciolate, feta, mozzarella, semi di finocchio, semi di lino e di canapa e semini di zucca Nuova Terra per una sferzata di energia

 
panearrot3

 

 

 

 

 

panearrot5

 

 

 

 

 

panearrot4
Salva

Print Friendly, PDF & Email

ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.