Penne integrali bio al pesto di zucchine

Chi mi segue da un po’ lo sa che io vado a periodi,  come i pittori famosi….
Ho avuto il mio periodo “ceci”, il mio periodo “scaloppina”, il periodo “pane”: adesso sono sicuramente nel periodo Zucchine.
Presi per disperazione i miei hanno proibito a mio suocero di portare in casa nostra zucchine dell’orto ….
“Nonno, no se ne puo’ più!”

Ha escalmato la furious girl alla vista delle ennesime zucchine qualche giorno fa.
Ma ormai la macchina era partita e la produzione avviata, gli ingranaggi in movimento e i succhi gastrici in azione..

Ho tirato fuori dalla credenza le penne integrali bio di Benedetto Cavalieri e ho provveduto a studiare un bel finger food per gli “sfortunati” avventori di casa. Si sono lamentati, uuuhhh, si sono lamentati un sacco… solo prima di assaggiare però!

ingredienti per una decina di porzioni finger food

8 pomodorini pachino maturi
1 spicchio d’aglio
zenzero fresco piccante
2 zucchine fresche
basilico
3 pomodori secchi 
formaggio pecorino grattugiato 
mandorle pelate 
olio extra vergine di oliva
sale integrale 

Mettete a scaldare l’acqua salata per cuocere la pasta. Aromatizzatela con un pezzettino di zenzero fresco piccante e qualche fogliolina di basilico. Inanto preparate il pesto mettendo nel mixer le zucchine (a cui avrete tolto la parte interna bianca), i pomodori secchi preventivamente messi in acqua per ammorbidirli e tagliati a listarelle, una manciata di mandorle grossolanamente tritate, un paio di cucchiai di formaggio pecorino grattugiato, una bella manciata di foglie di basilico. Cominciate a tritare e aggiungete piano piano l’olio.
Assaggiate se giusto di sale altrimenti aggiungetene un po’.
Tagliate a quadrettini i pomodorini e conditeli con un po’ di olio, il sale e 1/4 di spicchio d’aglio tritato molto finemente (togliete l’anima all’aglio, mi raccomando, per renderlo più facilmente digeribile).
Scolate la pasta e freddatela in abbondante acqua fredda.
Scolatela bene.

Mettetela in una grossa ciotola e conditela con il pesto di zucchine e una volta amalgamate bene le penne con il pesto  aggiungete anche metà pomodorini. Distribuite le penne integrali  nei contenitori finger food  e aggiungete i restanti pomodori e qualche fogliolina di basilico tagliata a strisce sottili sottili.

Servitela dopo che sarà stata almeno un’oretta in frigorifero e sarà bella fredda.
La pasta integrale bio Benedetto Cavalieri regge la cottura in un modo superbo per essere una pasta integrale, rimane bella tosta e compatta anche il giorno dopo…..
Non serve che vi dica che questa ricetta partecipa al contest di Atmosfera Italiana

<!– start InLinkz script –>
    <div class=’InLinkzContainer’ id=’400976′ >
    <a rel=’nofollow’ href=”http://new.inlinkz.com//luwpview.php?id=400976″ title=”click to view in an external page.”>An InLinkz Link-up</a></div>
    <script type=’text/javascript’ src=’http://static.inlinkz.com/cs2.js?v=007′></script>
<!– end InLinkz script –>

Print Friendly, PDF & Email

ti potrebbe interessare anche

27 commenti

  1. Eh con i finger food riesci ancora a far mangiare le zucchine ai tuoi cari!! 😉 Con questa bella ricetta assaggio molto volentieri pure io.
    Pure io vado a periodi tematici in cucina, al momento è "asia" e tutto ciò che è speziato..
    buon weekend!

  2. Complimenti cara Sandrina, ricetta buonissima e invitante come sempre! Grazieeee penso che la farò presto, perchè i miei zucchini sono quasi a tiro!
    ciaooo cara e buona serata::)))

  3. Sandrina bella….io non penso che i partecipanti mi mandino più di una ricetta. E' già abbastanza complesso ma ero certa che ti sarebbe piaciuto e credo che tua sia la persona perfetta per partecipare. Purtroppo, per non oberare il nostro giudice, abbiamo limitato a 2 le ricette che possono anche essere tutte salate o tutte dolci, questo dipende da ciò che ti trasmette il film, da come lo interpreterai. Dai una lettura al sito di Lombardi così capirai di più sulla Cinegustologia. Ci sono degli spunti molto belli. Un abbraccione e sono felice che ti piaccia. Pat

    1. Ma porca paletta, certo che si Amanda: e che vuoi morire per un pugno di mandorle?
      Certo che si, certo che…. metti un po' più di formaggio?
      Si può fare, si si si! :O)

  4. Se ti avanzano le zucchine io sono disponibile allo smaltimento forzato….ovviamente tu e la tua famiglia siete invitati, non vorrei causare crisi di astinenza….Belline le tue ciotoline, mi piace l'idea dello zenzero per aromatizzare la pasta 😉 Baci

    1. Allora stasera arriviamo in quattro, causa astinenza, con una sacchetto pieno di zucchine e fiorellini….
      sarebbe davvero bello venire a trovarti! un abbraccio grosso grosso!

  5. Patty, io più che la noncucinite ho lo stress da afa… ma prima o poi passerà….il tuo contest? Ho già preso nota, non ti preoccupare, ora mi ingegno…. afa permettendo, ma non ho intenzione di mancare! Oh, se le vuoi le zucche, ieri sera mio suocero me ne ha portate una sacco pieno… aaahhhhhhhhhhhhhhhhhh!

  6. Eccotela qui! Era un po' che non passavo ma sono stata via ed in questo periodo ho la noncucinite cronica quindi fornelli spenti e pigrizia a gogo! Ma le amiche le passo sempre a trovare. Perché non mi mandi un po' di quelle zucchine dell'orto che le volevo mettere sott'olio? Mi hanno dato una ricetta fantastica e la voglio provare. Settimana prossima mi ci metto va, visto che almeno i vasetti per l'inverno li sto facendo…Mi piacciono queste pennette da mangiare in punta di forchetta! Carine e troppo buone (anche io sono una che con le zucchine ci festeggia! ). Passa un felice week end …ah dimenticavo, vieni a trovarmi, ho lanciato il mio primo contest…forse ti piace!
    http://andantecongusto.blogspot.it/2012/07/tempo-di-contest-cinegustologiala.html
    Un abbraccione, Pat

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.