Chiusura del contest e …. rotolini di melanzane

Era chiuso. Era proprio chiuso. Aveva provato a bussare, aveva chiamato, scalciato e urlato ma non rispondeva nessuno.  Alzò gli occhi dal grande portone di legno costellato di enormi viti e guardò su rabbrividendo dentro al suo mantello.
La torre di pietra saliva per altri 3 piani, pietra e sbarre di ferro alle piccole finestrementre, il  cielo spuntava da dietro i merli  della torre e   una luna piena enorme e rossastra illuminava magicamente tutto rendendo la vista nitida e pulita.  Guardò le inferriate, la porta, la campana appesa al muro che aveva ripetutamente suonato poco prima: erano coperti da uno strato alto un centimetro di ragnatele e polvere.
Era chiuso, era chiuso davvero, era arrivata tardi, almeno di qualche centinaio di anni……

E si, è proprio chiuso, finito, caput….
La sfida, la singolar tenzone, è ufficialmente chiusa.
Adesso bisogna stare leggeri perchè si comincia a riguardare tutte le ricette e tutte le storie e, non si sa mai, si potesse  ingrassare anche con gli occhi!!!!Ci prepariamo alla scelta…. mi sembrano tutte belle, non so proprio come faremo a scegliere!
Ma le promesse sono promesse e da qua dovranno uscire il vincitore (miglior ricetta e miglior racconto in assoluto)  e i tre co-vincitori ….

Lasciateci fare un ringraziamento a chi ha voluto partecipare e a chi ha letto, a chi è passato per caso e a chi ha annusato  storie e le ricette pubblicate: G R A Z I E a tutti!!!

Quindi, bisogna stare leggeri e non appesantire lo stomaco… dobbiamo essere sveglie per giudicare……
Melanzane? Rotolini  vegetariani di melanzane al pesto? De-li-zio-si!

Cominciamo con il lavare una bella melanzana e a tagliarla fettine sottili. Scaldate una padella antiaderente e mettete a grigliare le melanzane: voltatele quando bisognerà voltarle e lasciatele su un piatto in attesa di farcirle.
Per il ripieno:

  • cavolo verza1/4
  • cipollotto fresco 
  • 1 carota
  • 1/4 di peperone giallo
  • 1 cucchiaio di ricotta di mucca
  • una listarella di ginger 
  • sale 
  • olio extra vergine di oliva

Quindi, tagliare il cipollotto a fettine sottili ma non troppo e tenere da parte la coda verde: vi servirà per fare il pesto insieme a qualche mandorla. Tagliate a listarelle sottili il cavolo, a quadrettini la carota e a bastoncini il peperone. Mettete tutte le verdure in una padella con il ginger  un po’ di acqua. La cottura sarà fatta completamente con l’acqua e un pizzico di sale. Quando le verdure vi sembreranno cotte toglietele dal fuoco e aggiungete il cucchiaio di ricotta. Potete farcire le vostre melanzane grigliate e arrotolarle.
Per condire usate il pesto che avrete fatto tritando grossolanamente con un coltello le code verdi del cipollotto, qualche mandorla, un paio di gocce di limone e un po’ di olio extra vergine d’oliva.

Devo dire che il pesto con la cipolla è risultato molto delicato a dispetto di tutto e in ottimo abbinamento con le melanzane e le verdure….. Ricetta da tenere presente per le cene estive in terrazza…….

Allora, ci accingiamo, io e Arianna,  a fare il nostro dovere e scegliere fra le vostre deliziose storie-ricette…….

Print Friendly, PDF & Email

ti potrebbe interessare anche

19 commenti

  1. mamma mia che bontà…..golosissime e gustose….buone buone….e ora su coraggio…alla scelta..
    p.s. appena puoi raccontami tutto della torta 🙂

    1. Non mancherò di raccontare la torta, ci faccio un bel post!!!!
      Mi metto al lavoro e mi riguardo tutte le ricette per eleggere il vincitore!
      Ciao cara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.