Le crespelle golose di farina di castagne

Con questo freddo tremendo e i venti polari che ci sferzano tutto intorno viene voglia di calore, di tepore e di casa. Accendo il camino e mi metto in poltrona a leggere un libro, ascolto un po’ di musica, mi viene voglia di buono…..
Io sono una ipergolosa di castagne, sono una di quelle cose a cui non riesco proprio a resistere. Ma quando non è più tempo di “bruciate” o di “ballotte, perché i frutti non si conservano se non secchi, c’è sempre la farina…. A che bello la farina di castagne! Ma che cosa si può fare di veloce e goloso al tempo stesso?
Sento i miei ingranaggi che si mettono in moto, il mio stomaco che borbotta: apro il frigo….. si è accesa la lampadina!

 crespelle di farina di castagne
  • farina di castagne 150 gr.
  • latte intero q.b
  • un cucchiaino di zucchero a velo
  • una puntina di lievito da dolci
  • un pizzico di sale
  • un ricciolo di burro
In una ciotola setacciate la farina, lo zucchero e il pizzico di sale e formate una pastella abbastanza consistente aggiungendo il latte nella giusta misura. Sciogliete il burro e aggiungetelo insieme con il lievito e fate in modo che la pastella sia liscia e senza grumi. Copritela con la pellicola e appoggiatela nel frigo in attesa di fare le crespelle.
 la crema di ricotta
  • 150 gr. di ricotta fresca
  • scorza di arancia grattugiata e tagliata a fettine 
  • cannella in polvere
  • 1 cucchiaino di zucchero a velo o di miele
  • 1 dado di cioccolato fondente nero
  • 250 ml di panna da montare

Montate la  ricotta con il cioccolato sminuzzato grossolanamente, aggiungete una spolverata di cannella e un pochino di zucchero a velo o un cucchiaino di miele, insieme a un cucchiaio di panna non ancora montata.
Mettete anche questa coperta con la pellicola in frigo. 
A parte montate la panna piuttosto morbida e senza zucchero. 
Cuocete ogni crespella in un padellino antiaderente con del burro sul fondo per evitare che la pastella di attacchi per qualche minuto per parte e farcite  l’interno con la crema di ricotta. Chiudetela a 1/2 luna o a cannolo o come più vi piace e guarnite con la panna e le scorzette di arancia. Potrebbe essere gradita una spolverata di zucchero a velo o del cacao! 
Vi autorizzo a leccarvi le dita……

 

Ho pensato di mandare questa ricetta dalle ragazze di  aboutfood      per le crespelle

venite a vedere?

Print Friendly, PDF & Email

ti potrebbe interessare anche

3 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.