Polpettine di carne con cavolo cappuccio saltato

crema alla panna acida e olio Toscano IGP

Polpettine di carne con cavolo cappuccio

Era, Ameno

per essere precisi è esattamente un mese che non pubblico un articolo sul blog.

credo che non fosse mai successo in tutta la vita di questo piccolo blog, questo mondo a parte.

non lo so perchè, ma è tempo di rimediare.

un po’ per fatica, un po’ per Agosto e le ferie di mezzo, un po’ perchè …..

mi sono perfino dimenticata il decimo compleanno nei primi giorni di Settembre!

in mezzo c’è stata anche la lunga malattia e la fine ingloriosa del mio precedente personal computer.

e l’acquisto del nuovo è stato difficile.

tanti i fattori, uno su tutti il fattore economico.

ma non vi voglio intristire con le mie vicissitudini, meglio cambiare discorso.

la ricettina è semplice ma goduriosa, cominciamo con l’Autunno e polpettizziamo che è sempre un modo stupendo di pranzare.

Polpettine di carne con cavolo cappuccio saltato, crema alla panna acida e olio Toscano IGP

Polpettine di carne con cavolo cappuccio saltato, crema acida e olio IGP Toscano

Portata: Portata principale
Cucina: Italiana
Keyword: polpette
Porzioni: 4 persone

Ingredienti

  • 200 g. macinato di carne di manzo o maiale
  • 100 g. di mollica di pane toscano raffermo
  • 2 uova
  • 20 g. formaggio grattugiato
  • un ciuffo di prezzemolo
  • sale e pepe
  • olio extravergine di oliva IGP Toscano
  • pangrattato + farina (100 g. + 100 g.)
  • 1 bicchiere di latte intero
  • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
  • 2 spicchi di aglio
  • 150 g. di panna acida o yogurt bianco non dolce
  • 1/2 cavolo cappuccio viola
  • qualche rametto di maggiorana

Istruzioni

  • Togli la crosta al pane raffermo lasciando solola mollica e versaci sopra il bicchiere di latte intiepidito.
    In una ciotola metti il macinato, il prezzemolo, qualche foglia di maggiorana tritata, 1 uovo intero più un tuorlo, il panestrizzato dal latte in eccesso, il formaggio, un giro di olio extravergine dioliva IGP Toscano  e aggiusta di sale epepe. Impasta tutti gli ingredienti e forma delle palline piccole.
  • Sbatti leggermente l’albume rimasto.
    Mischia il pangrattato insieme a una stessa quantità di farina e un pizzico di sale.
    Passa  ogni polpettina prima dentro l’albume e poi dentro il mix dipangrattato, ripeti l’operazione per due volte ogni polpetta.
  • In una padella antiaderente versa l’olioextravergine di oliva IGP Toscano  e uno spicchio d’aglio in camicia, appena soffrigge togli l’aglio e aggiungi il concentrato di pomodoro sciolto in un bicchiere scarso di acqua tiepida.
    Fai prendere il bollore e poi cuoci le polpettine per una decina di minuti avendo cura di girarle ogni tanto per farle rosolare bene da tutti i lati.
  • Taglia finemente il cavolo cappuccio, io adopero una mandolina, e aggiungilo in una padella in cui avrai fatto andare nell’olio, abbondante, lo spicchio d’aglio sempre in camicia.
    Aggiusta di sale e cuoci per pochi minuti: il cavolo deve rimanere croccante.
  • In una ciotola aggiungi insieme un cucchiaio di olio extravergine di oliva IGP Toscano e un cucchiaio di panna acida o yogurt, un pizzico di sale e uno di zucchero e mischia con una forchetta.
  • Servi le polpettine calde accompagnate dal cavolo cappuccio e dalla crema di panna acida e olio evo e guarnisci con le foglioline di maggiorana.

Note

La carne non deve essere per forza di manzo, anzi potete utilizzare qualsiasi tipo di carne, lasciate libera la fantasia. E ricordate che le polpette nascono come piatto del recupero: spesso erano fatte con gli avanzi della tavola, mia nonna le faceva meravigliose con gli avanzi dell’ arista  al forno per esempio!
Polpettine di carne e cavolo saltato
Print Friendly, PDF & Email

ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.