Le tagliatelle bianche… con i porcini del babbo mio per l’MTC

Non ho saputo resistere, e si che mi ero riproposta di non provarci neanche perché mi sembrava una sfida enorme per le mie fatiche culinarie. Guardo le ricette dei partecipante e penso: farò una figura pessima….ma poi non resisto. Il colpo di grazia e l’hanno dato gli albumi delle uova avanzate dalla crema per la torta di compleanno della mia bambina. Cosa ne faccio di 5 albumi che mi guardano sorridenti e speranzosi dal loro barattolino di vetro in frigo? E se facessi delle tagliatelle  free-colestorolo? Proviamo, perchè, l’importante è partecipare come diceva  Pierre de Coubertin.

Quindi si comincia. 3 ingredienti per la pasta, io ne ho usati uno solo…..olio extra vergine di oliva.

Ho cominciato impastando la farina bianca per la pasta con gli albumi. Ho aggiunto man mano un po’ di farina e un po’ di acqua  fino a che l’impasto ha raggiunto la consistenza giusta e per farlo risultare un po’ più elastico ho aggiunto un filo di olio buono. Ho fatto la mia pallina e l’ho lasciata riposare a temperatura ambiente per una mezz’oretta circa.
Poi ho cominciato una delle 7 fatiche di Ercole: armata di mattarello e spianatoia mi sono accinta a “tirare” la sfoglia. Oh, che soddisfazione quando la pasta ti si distende davanti con facilità sotto il peso del mattarello!
Devo dire che la sfoglia era elastica e non è stato per niente faticoso… Ho fatto i pacchettini e l’ho tagliata a striscioline e poi ho fatto i “nidi”…..

Vi metto le foto delle fasi delle lavorazione in modo che non si possa pensare a una frode culinaria! Niente macchinetta, tutto rigorosamente a mano come le faceva la mia nonna.

I nidi mi piacciono, mi hanno dato soddisfazione anche quelli!  Poi siamo partite con la scelta del condimento. Abbiamo aperto una querelle, io e la solita 15enne,  e alla fine dei giochi abbiamo deciso che, visto che il babbo mio e di conseguenza nonno suo è un cercatore di funghi porcini e ne abbiamo di interi surgelati, non c’era niente di più semplice e gustoso di un bel sugo bianco con i porcini.  Quindi, ringraziando il cercatore di funghi – per lui i funghi sono SOLO i porcini con grande arrabbiatura di mia mamma che vorrebbe anche altri tipi di funghi – abbiamo fatto un bel battuto con prezzemolo abbondante e un paio di spicchi d’aglio, abbiamo versato abbondante olio extra vergine di oliva e abbiamo fatto scaldare prima di aggiungere 3 o 4 fungotti tagliati a pezzi piuttosto grossi. Sale e pepe e 5/6 minuti di cottura: in cottura sarà bellissimo perché il prezzemolo tingerà di verde l’olio. Nel frattempo abbiamo fatto bollire l’acqua salata  e buttato dentro le tagliatelle. Abbiamo saltato il tutto in padella, impiattato e spolverato con una macinata di pepe nero. Guarnito con qualche scaglietta di grana padano….
Il risultato è questo …..

Tenete conto che con 5 albumi a noi sono venute 4 porzioni abbondanti di tagliatelle….
Lo so, chi si loda si imbroda, dice il proverbio ma non posso fare a meno di dire che erano veramente buone..
Con queste tagliatelle partecipo al contest di gennaio di  MTChallenge: le tagliatelle 

Come dicevo sopra ci sono delle ricette da farsi drizzare tutti i capelli sulla testa!!!!!
Buon appetito a tutti, belli e brutti!!!
…… dimenticavo, grazie a tutti….

Print Friendly, PDF & Email

ti potrebbe interessare anche

14 commenti

  1. Con almeno due mesi di ritardo, dopo essermi avventurato nel bosco delle tue ricette che, a dir la verità è stupefacente e rigoglioso. Possiedi una passione strabordante e coinvolgente. Condivido pienamente con te sulla scelta delle tagliatelle eseguite solo con l'albume. E, pur non ponendo limiti alle scelte altrui, sostengo che la sfoglia andrebbe fatta sempre così ( l'albume è un ottimo legante), a meno che non debba contenere ripieni con dentro l'uovo medesimo, quindi non guasterebbe anche il tuorlo in essa. I porcini poi, principi del bosco, corrono da soli a far da condimento, oltre agli aromi, ovviamente! E' questa anche l'occasione per augurare a tutti Buona Pasqua!

  2. come ti capisco, anche mia mamma èè una super cercatrice di funghi, quind lei ha sempre il congelatore pieno..e io lo derubo:P
    I funghi porcini come si fanno si fanno sono una favola! e con le tagliatelle ancora di più, anche io ho presnetato delle tagliatelle con i porcini, ma la mia è una versione light…..ci ho aggiunto anche la carne macinata e la salsiccia ! ehehehehe 😛

  3. Bell'idea Sandra! Tagliatelle pubblicate e poi, lasciami dire che la tua etichetta "per la lietezza dello spirito" mi ha assolutament conquistata!!! Buona serata
    Dani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.