Biscotti decorati per Natale

musica per gli impasti

Dead can dance – Fortune presents gifts not according to the book

Che Natale potrebbe essere senza biscotti decorati?

già che quest’anno sarà un Natale strano, come lo è stato tutto questo 2020. io inconsciamente sono già a scrivere 2021 nella speranza di un anno migliore.

ma torniamo a noi e ai nostri biscotti di Natale.

si, decorati ma prima del decoro bisogna fare la frolla.

Vi do due basi, quelli che vedete in foto infatti sono due tipi diversi di pastafrolla, una con l’uovo, classica e una invece senza uovo e con tantissimo burro (come piace a me).

io, noi, io e mia figlia, li abbiamo fatti glassati con la ghiaccia reale, ripieni con mele e la marmellata, glassati al cioccolato, disegnati, colorati e ci siamo divertite come sempre a fare i biscotti.

il trucco sta nel divertirsi e questo farà si che i vostri biscottini siano deliziosi.

Biscotti decorati per Natale

la pastafrolla delle stelline la trovate a questa pagina insieme alla ricetta della ghiaccia reale –

Frollini glassati alle nocciole

poi sta a voi decorarli come preferite: usate la fantasia, le formine, gli zuccherini colorati, il cioccolato e tutto quello che vi viene in mente.

e poi ci sono loro, gli shortbread, i frollini al burro scozzesi che sono una delle mie passioni.

quest’anno li abbiamo arricchiti con un pochine di gocce di cioccolato.

qua trovate la ricetta degli Shortbraed

mi piace fare i mattoncini o i bottoncini, li trovo adorabili oltre che deliziosamente buoni.

quest’anno per le foto sono stata aiutata, gli accessori che vedete in foto sono di Luigi Fantechi Home , li trovate in vendita nel negozio di Pontassieve (il paese dei balocchi, io lo chiamo il paese dei balocchi perchè per una foodblogger non puo’ esistere posto migliore dove mettere il naso).

e se voleste provare la pasta frolla all’olio extravergine di oliva…… Frollini con ganache al cioccolato amaro

o se voleste provare dei frollini alla marmellata di fichi e sale…..

Print Friendly, PDF & Email

ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.