i cestini “riciclati”

Ieri sera ero particolarmente irrequieta e mi è venuto in mente un consiglio che mi hanno dato tempo fa: fai qualcosa con le mani che  aiuta a distrarsi ed  allenta le tensioni. Allora ho tirato fuori la borsa dei gomitoli. Qualche mese fa curiosando su internet ho scoperto come riciclare e fare un filato dalle vecchie magliette o stoffe e l’idea mi è piaciuta molto, io trovo che tutto il nostro sprecare ci porterà poco lontano. Non si puo’ sempre buttare tutto, bisogna cominciare a riciclare le cose di tutti i giorni e cercare il modo di cambiarne la destinazione d’uso. Ho quindi cominciato ad esercitare  la mia fantasia in questa direzione. Per esempio, le bottiglie del latte possono essere delle perfette ciotole per cibo per gatti per dirne una. Basta tagliarle all’altezza giusta e i mici ci si fiondano sopra contenti! Tornando a noi, ho questi gomitoli di “filo” di magliette e tessuti vari e mi sono messa a smaneggiare con l’uncinetto, mia vecchia conoscenza.
Queste sotto sono le  magliette bianche e colorate che avrei buttato perchè piccole  o logore.
Sono diventate svuotatasche o portavasi o che altro vi suggerisce la fantasia …….. mi sono divertita! Mi basta poco, lo so, ma che ci volete fare, mi basta poco per fortuna! Qui sotto il sacchetto da appendere in bagno per tutti i trucchi e parrucchi delle donne di casa (io e la 14enne che adolesce furiosamente): ho pensato che forse e dico forse smetterà di lasciare sistematicamente tutto in giro, forse.
anche questa foto puoi essere utile per capire l’oggetto meraviglioso che ho fatto
Altri due cestini, questi fatti con gli avanzi di lana di vari maglioni 
Sono lavoretti che portano via poco tempo e rilassano oltre ad essere carini e utili: non ditemi che la sera, quando si mette a posto non si trovano in giro i cellulari, i mazzi di chiavi, spiccioli o altro che spuntano dalle tasche! Un ottimo sistema è mettere un sacchettino vicino alla porta d’ingresso, così piano piano uno prende l’abitudine a “scaricare” tutto dentro. 
Beh, buona vita a tutti!
 Namastè!!!!

Print Friendly, PDF & Email

ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.