Torta di pane e parmigiano

ogni tanto ho bisogno di provare cose nuove, ogni tanto mi vengono fuori anche carine e buone, come questa torta di pane e parmigiano.

Torta  di pane e parmigiano

Muse, The Void

che poi quando sono li, nella trans da panificatrice seriale mi lascio prendere la mano e non si sa mai cosa puo’ uscire fuori da quel forno.

qui bisognava decidere come impiegare una crosta di parmigiano e siccome avevo una avanzo di impasto da mettere in forma ho optato per uno stampo a ciambella e ci ho letteralmente infilato sopra il formaggio.

è bellissimo il risultato delle croste con il calore del forno: si gonfiano e diventano soffici per poi cristallizzarsi e diventare croccanti.

avete fatto gli addobbi di Natale? ancora no? nemmeno io ma devo dire che ho comunque tenuto da anno scorso qualche decorazione appesa ai pomelli dei cassetti, quelli più bellini che non mi andava di riporre. questo fine settimana comincio con le luminarie e poi vediamo che idee mi viene in mente per queste feste.

Torta  di pane e parmigiano

sotto trovate la ricetta per questa ciambellina

Torta di pane e parmigiano

Torta  di pane e parmigiano

Torta di pane e parmigiano

Portata: lieviti e pani
Cucina: Italiana
Keyword: torta di pane e parmigiano

Ingredienti

  • 200 g. farina tipo 0
  • 100 g. farina tipo 1
  • 50 g. farina di segale sostituibile con altra farina tipo 1
  • 100 g. licoli in secondo rinfresco
  • 240 g. acqua
  • 20 g. burro fuso
  • 1 crosta di Parmigiano
  • 30 g. di Parmigiano grattugiato

Istruzioni

  • Sciogli il licoli in metà dell'acqua e aggiungi le farine precedentemente setacciate insieme.
    Impasta velocemente, aggiungi il burro fuso, il formaggio grattugiato e la restanti farina e acqua.
    Appena la farina ha incorporato l'acqua e non ci sono più grumi evidenti lascia riposare l'impasto in una ciotola al caldo e coperto con un canovaccio.
  • Trascorsa un'ora circa ribalta l'impasto (che sarà molliccio e appiccicoso) ribaltalo su una spianatoia ben infarinata.
    Bagnati le mani, la pasta non si attaccherà troppo, modella un rettangolo con l'impasto e fai le pieghe a libro: ripiega in tre il rettangolo su se stesso.
    Ripeti un paio di volte l'operazione aiutandoti con la farina e poi rimetti l'impasto a riposo per ancora un'altro paio di ore.
  • Trascorso le due ore circa ripete l'operazione pieghe: ribalta di nuovo sulla spianatoia infarina e fai le tre pieghe.
    Noterai che l'impasto comincia a cambiare aspetto e ad essere più maneggevole e a gonfiarsi, in poche parole comincia a lievitare.
    Riponi nella ciotola, copra di nuovo con un canovaccio e aspetta altre due ore circa per ripetere di nuovo l'operazione pieghe.
  • Dopo il terzo giro di pieghe il nostro impasto è pronto per essere messo a lievitare direttamente in frigorifero: io ho scelto uno stampo da ciambelle di 18 centimetri di diametro e l'ho spennelato con un pochino di burro fuso e spolverato di farina.
  • Forma un cilindro con l'impasto e inseriscilo dentro lo stampo.
    Fai in modo che le due estremità si attacchino fra di se pizzicandole insieme.
    Copri lo stampo con una cuffietta di plastica e inserisci in frigorifero a lievitare dalle 16 alle 24 ore.
  • Scalda il forno a 250°C e, una volta arrivato a temperatura, inserisci lo stampo direttamente uscito dal frigorifero dopo averci infilato sopra le croste di Parmigiano tagliate a listarelle e spennella la superficio con un filo d'olio evo.
  • Cuoci per 15 minuti a 250°C e poi per altri 15 circa a 180°C.
    Una volta cotta la torta di pane estraila dallo stampo e falla raffreddare su una griglia.

altre ricette che vi possono interessare

Torta  di pane e parmigiano
Torta  di pane e parmigiano
Print Friendly, PDF & Email

ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.